Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Come varia il regime che farà sparire i vecchi contribuenti “minimi”

luglio 14 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Economia

Dal 1.1.2012 potranno usufruire del regime agevolato solo i contribuenti che soddisfano queste condizioni:

si avviano ad intraprendere un’attività di impresa, arte o professione a partire dall’1/01/2012 oppure averla intrapresa successivamente al 31/12/2007.  

Inoltre è necessario che: 

  • § il contribuente non abbia esercitato, nei tre anni precedenti l’inizio dell’attività di cui al comma 1, attività artistica, professionale ovvero d’impresa, anche in forma associata o familiare;
  • § l’attività da esercitare non costituisca, in nessun modo, mera prosecuzione di altra attività precedentemente svolta sotto forma di lavoro dipendente o autonomo, escluso il caso in cui l’attività precedentemente svolta consista nel periodo di pratica obbligatoria ai fini dell’esercizio di arti o professioni;
  • § qualora venga proseguita un’attività d’impresa svolta in precedenza da altro soggetto, l’ammontare dei relativi ricavi, realizzati nel periodo d’imposta precedente quello di riconoscimento del predetto beneficio, non sia superiore a 30.000 euro.

 rag. Gabriele Giovannini

membro della Commissione Tributaria

Provinciale di Prato

studio: via Lepanto 13 – 59100 Prato

telefono 057424984 – fax 0574 401144

e-mail: studio@consultingteam.biz

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Come varia il regime che farà sparire i vecchi contribuenti “minimi”";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.