Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

È l’Ucraina la Guest Nation di Pitti Uomo 85

dicembre 18 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

Sotto i riflettori i protagonisti dei Mercedes-Benz Kiev Fashion Days

La Fondazione Pitti Discovery riserva da alcune stagioni un focus sui nuovi protagonisti della scena della moda internazionale. In collaborazione con Mercedes-Benz Kiev Fashion Days, la Guest Nation di questa edizione di Pitti Uomo 85 e Pitti W 13 sarà l’Ucraina, che recentemente si è distinta come una delle realtà più interessanti e in accelerazione della ricerca fashion, uno dei paesi in grado di abbinare, a una struttura industriale forte e qualificata, una diffusa cultura di design contemporaneo, soprattutto tra le nuove generazioni. Sono numerosi i designer emergenti ucraini che presentano con successo le loro collezioni nelle capitali internazionali della moda e vendono le loro creazioni a top buyer provenienti dal Middle East, dalla Russia e dagli Stati Uniti, catalizzando sempre di più l’interesse della migliore stampa mondiale.

Le collezioni andranno in scena in uno speciale allestimento all’interno di Pitti W, all’Arena Strozzi; tra i nomi dei designer coinvolti a oggi nel progetto ci sono Anna K, Anna October, Ksenia Schnaider, Omelya Atelier, Paskal e Yasya Minochkina. E ancora, la collezione del designer ucraino Sasha Kanevski sarà presentata all’interno del nuovo progetto The Latest Fashion Buzz, alla Sala Ottagonale.

A curare il progetto sarà Daria Shapovalova, direttore creativo di Mercedez-Benz Kiev Fashion Days, video director di Nowfashion e ambasciatrice in Ucraina di Style.com, che ha selezionato i designer partecipanti. “L’Ucraina sta sperimentando una vera e propria rivoluzione nel campo della moda, e la Mercedes-Benz Kiev Fashion Days è orgogliosa di presentare i suoi migliori talenti a Pitti W nel contesto di Pitti Uomo, una delle manifestazioni più influenti e seguite sulla scena mondiale, che tradizionalmente apre il calendario delle settimane internazionali della moda”.
Sono fortemente convinta che sia il momento giusto per presentare i designer dei Kiev Fashion Days a Pitti – conclude Daria Shapovalova – e offrire loro la possibilità di un’ulteriore visibilità internazionale. Dopo aver realizzato progetti speciali a Londra e a Parigi è arrivato il momento di Firenze: punto d’incontro d’elezione tra i top buyer mondiali e le migliori menti creative del panorama moda”.

Ecco i profili dei protagonisti coinvolti finora in Guest Nation Ucraina:

Anna K
Dall’esordio a 16 anni con l’idea di creare capi mass-market per le sue coetanee, la giovanissima Anna Kolomoets è già riuscita a vestire le modelle più hipster, e famose it-girl, grazie a uno stile che contamina tessuti, forme e materiali. Studentessa in Fashion Design alla Kyiv National University of Technology, Anna ha recentemente presentato le sue collezioni in occasione della Fashion Scout London.

www.facebook.com/AnnaKolomoets.Kiev

Anna October

Una grande attenzione ai tessuti e alla silhouette femminile, con ispirazione alle forme dell’architettura contemporanea. Questa la cifra stilistica della designer womenswear Anna October, il cui cognome prende origine dalla Grande Rivoluzione dell’ottobre 1917. Dopo due anni di studi all’Art College di Odessa, Anna ha lanciato la sua label, guadagnandosi notevoli menzioni sui più influenti fashion magazine internazionali.

annaoctober.com

Ksenia Schnaider

Ksenia Schnaider è, assieme al marito, l’anima creativa dell’omonimo brand nato nel 2011, che sta ottenendo un crescente successo in Ucraina. Laureata in storia, ha scoperto il suo amore per la moda e il design da adolescente, quando, non trovando capi cool a Kiev, ha deciso di crearsi da sola il suo guardaroba. Le sue creazioni sono realizzate ispirandosi alla sartorialità tipicamente europea ma con un approccio innovativo nella produzione e nella scelta dei tessuti.

kseniaschnaider.com

Omelya Atelier

Kostya Omelya è uno dei più promettenti designer ucraini, nonché l’anima creativa di OMELYA Atelier, label caratterizzata da un design minimalista e confortevole. I suoi capi si distinguono per le silhouette femminili enfatizzate da inusitati accenti creativi.

omelyaatelier.com

Sasha Kanevski

Sasha Kanevski ha fondato il suo omonimo brand nel 2010, lo stesso anno in cui ha presentato le sue collezioni donna e uomo durante i Mercedes-Benz Kiev Fashion Days. Successivamente ha partecipato alle Fashion Week di Berlino e Londra e all’Aurora Fashion Week di San Pietroburgo, affermandosi come uno dei più forti label ucraini,  apprezzato dalla stampa internazionale per i suoi capi ultraconfortevoli, dai materiali high-tech e funzionali.

sashakanevski.com

Paskal

Paskal è il brand fondato nel 2010 dall’architetto e designer Yulia Paskal. Le sue collezioni, dalle forme sculturali estremamente minimal, traggono ispirazione dai film retro, dalla musica classica e dalla personale visione di Yulia sulla cultura postmoderna. Silhouettes grafiche declinate attraverso gamme monocromatiche e una sapiente artigianalità sartoriale rendono unici i capi di Paskal.
www.facebook.com/paskal.clothes

Yasya Minochkina

Dopo il diploma alla Central Saint Martins e un corso alla Royal Academy of Fine Art, l’ucraina Yasya Minochkina si trasferisce a Mosca e fonda il suo brand womenswear, presentando la sua prima collezione in occasione dei Mercedes-Benz Kiev Fashion Days.  Yasya ha recentemente presentato la sua collezione S/S ‘14 in occasione di Fashion Scout London e Paris, con grande successo di pubblico, tra cui si annoverano la famosa fashion consultant Natalie Joos, la top model Alla Kostromichova e la stessa Daria Shapovalova.
yasyaminochkina.com

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="È l’Ucraina la Guest Nation di Pitti Uomo 85";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.