Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Ecco le principali novità del modello 770/2016 semplificato

luglio 29 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Economia

Il modello 770 semplificato va utilizzato dai sostituti d’imposta che nel corso del 2015 hanno operato ritenute fiscali e/o previdenziali ed assicurative. Anche quest’anno i sostituti d’imposta devono effettuare la trasmissione del modello 770, esclusivamente in forma autonoma e con modalità telematiche.

La scadenza, originariamente prevista per il 31 luglio, slitta al 1° agosto in quanto il 31 luglio cade di domenica. Tuttavia, considerato che dal 1° agosto scatta la sospensione feriale dei termini, la scadenza dell’adempimento dovrebbe slittare al 22 agosto (il 20/08 cade di sabato).
Questa sembrava essere fino a poco tempo fa una soluzione scontata, anche se mancava una conferma ufficiale da parte delle Entrate.

Recentemente il Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan ha firmato il decreto contenente la proroga al 15 settembre, prevista per oggi la firma definitiva dello stesso da parte del presidente del Consiglio dei Ministri Renzi. Tale decisione va incontro alle esigenze dei sindacati, dei commercialisti e dei consulenti del lavoro. Si fa presente che, quest’anno, il modello 770 Semplificato è stato notevolmente “ridimensionato”, in quanto parte delle informazioni sono state trasferite nel modello CU 2016 Ordinario.

La nuova versione del 770 Semplificato include, quindi, solo le sezioni dedicate ai versamenti delle ritenute operate, ai crediti ed alle somme liquidate a seguito di procedure di pignoramento presso terzi e ritenute ex art. 25 DL.78/2010 (prospetti ST, SV, SX e SY).

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Ecco le principali novità del modello 770/2016 semplificato";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.