Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Firmato l’accordo per il rinnovo del contratto dei Tessili, abbigliamento, moda

febbraio 22 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Carpi, Como, News, Prato

“Ci sono volute 16 ore di sciopero, manifestazioni e presidi in tutta Italia, ma alla fine – dopo una lunga ed estenuante trattativa durata oltre 10 mesi – sindacati e imprese ce l’hanno fatta”. Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil in una nota congiunta, annunciano la firma dell’intesa con Sistema Moda Italia (Smi)-Confindustria,  per il rinnovo del contratto dei tessili, abbigliamento, moda per gli anni 2016-2019.

L’accordo riguarda oltre 420.000 lavoratori impiegati in circa 40.000 imprese e prevede un aumento complessivo pari a 90 euro (minimi e welfare contrattuale).

L’aumento sui minimi salariali è di 70 euro (IV livello), suddiviso in tre tranche: dal 1 aprile 2017, 25 euro; dal 1 luglio 2018, 25 euro; dal 1 luglio 2019, 20 euro.

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Firmato l'accordo per il rinnovo del contratto dei Tessili, abbigliamento, moda";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.