Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Greenpeace e sei aziende per una moda senza sostanze tossiche

settembre 23 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

La sfida lanciata due anni fa da Greenpeace ai più importanti brand dell`alta moda con “The Fashion Duel” (it.thefashionduel.com) è stata accolta inizialmente da Valentino Fashion Group che si è impegnato a ripulire la propria filiera dalle sostanze chimiche pericolose.

Ora anche importantissime aziende del comparto tessile hanno deciso di dare un loro contributo per la protezione delle risorse idriche globali impegnandosi ad eliminarle dai propri tessuti.

In occasione di Milano moda Donna, lunedì 22 settembre alle ore 11, presso la Sala Camino del Circolo della Stampa (Corso Venezia, 48) si terrà una conferenza stampa nella quale interverranno rappresentanti dell`industria tessile italiana e dei grandi brand della moda, per presentare il lavoro svolto finora per rendere #ToxicFree la moda e annunciare nuovi impegni per eliminare le sostanze chimiche pericolose, aderendo alla campagna “Detox” di Greenpeace.

Interverranno tra gli altri: Andrea Ferrero, amministratore delegato Miroglio Textile, Emanuele Bertoli, amministratore delegato di Berbrand Srl e Chiara Campione, Project Leader “The Fashion Duel” Greenpeace Italia.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Greenpeace e sei aziende per una moda senza sostanze tossiche";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.