Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Imprese femminili, a Prato sono un quarto delle imprese del territorio

marzo 9 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News, Prato

Stabile la crescita nel 2014, servizi alla persone e alberghi e ristoranti i settori dove si sono registrate più iscrizioni.  Sono 7835, il 24 per cento del totale delle imprese del territorio. Resta stabile la presenze delle imprese femminili nella provincia di Prato per il 2014, ma in alcuni settori le donne hanno rafforzato la propria presenza. L’11,8% delle nuove iscrizioni in alberghi e ristoranti è stata registrata da imprese femminili, che ormai sono il28% del totale del settore. Si conferma anche il forte interesse per i servizi alla persona, dove, anche grazie a un trend sostenuto di iscrizioni nel 2014, le aziende gestite da donne sono il 49,2%.

“Le donne sono una componente importante del nostro sistema economico imprenditoriale e, anche se sono più presenti in alcuni settori, stanno ormai segnando la propria presenza su attività sempre più numerose – commenta Luca Giusti, presidente della Camera di Commercio di Prato – Le imprese femminili hanno anche una forte propensione all’innovazione e ai servizi, anche quando decidono di impegnarsi in attività tradizionali, inseriscono sempre innovazione in quello che fanno. Stimolare la nascita di imprese gestite da donne è anche il motivo che ha spinto la giunta a confermare il bonus per i contributi che diamo alle aziende con i nostri bandi”.

Parlando di numeri assoluti, i settori dove ci sono più imprenditrici sono il manifatturiero (2713 imprese) e il commercio (1934). Nei servizi ci sono 2178 imprese femminili, quelle dei servizi alla persona sono 564.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Imprese femminili, a Prato sono un quarto delle imprese del territorio";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.