Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

Iniziata Pitti Bimbo 90, 553 collezioni, di cui 356 dall’estero

gennaio 17 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Ebbene sì, la manifestazione per i più piccoli marchiata Pitti ha raggiunto la Novantesima edizione e si riscopre tra allestimenti creativi, new brand, eventi speciali,  e collaborazioni internazionali: A Firenze dal 16 al 18 gennaio 2020.

Da 45 anni il Salone di Pitti Immagine dedicato ai più piccoli non ha mai smesso di evolversi e dal guardaroba si è ampliato fino al lifestyle e all’oggettistica, per coinvolgere tutta la famiglia.
Tre giorni per offrire una panoramica internazionale straordinaria che spazia dalle super griffe ai piccoli marchi di ricerca, frutto di uno scouting internazionale curioso e attento, proprio come la community globale che segue il salone.

L’identità di Pitti Bimbo è poliedrica come testimonia Il confermatissimo The Kid’s Lab! Con 6000 metri quadrati di sezioni innovative come kidzfizz, Ecoethic, The Nest e Kid’s Evolution.
Sempre al Padiglione Centrale, troviamo Pitti Bimbo – la sezione principale della fiera che accoglie griffe e marchi iconici del mondo del bambino – e il pianeta kids and family lifestyle, con gli accessori e complementi d’arredo di Fancy Room, e le speciali “vetrine” degli Editorials, che ad ogni edizione propongono sempre nuovi oggetti di design, accessori, giochi e spunti tematici.

I numeri di questa edizione sono molto incoraggianti: 553 collezioni, di cui 356 dall’estero (64% del totale). Inoltre: 6.400 buyer e un totale di 10,000 visitatori all’ultima edizione invernale e, tra i debutti, i rientri e i progetti speciali a questa edizione saranno visibili:

Candice Fauchon, Carolinebosmans, Christina Rohde, Colmar Originals, Dinoski, Dimensione Danza, DKNY, Museum, Sofia Webster, Twinset, Yves Salomon Enfant e Vivetta

L’ampio calendario delle sfilate e degli eventi speciali è reperibile sul sito della manifestazione anche se non mancheranno le sorprese in tutti i padiglioni.

Anche quest’anno il progetto strizzerà l’occhio al green, alla sostenibilità e alle novità dal mondo digital di pitti come la possibilità di preparare al meglio la propria visita a Pitti Bimbo Sul sito e sulla App PITTISMART dove sono già inseriti tutti i nuovi servizi online di e-Pitti, che da questa edizione racconta più approfonditamente i marchi e la proposta di prodotti di ogni espositore già in anteprima, esclusivamente ai buyer registrati.

Il ruolo di riferimento e il successo di Pitti Bimbo sono testimoniati dalla partecipazione dei migliori compratori italiani e internazionali, che ne certificano la qualità dell’offerta, la capacità di rinnovamento, l’attenta segmentazione e l’impegno continuo nello scouting di nuovi marchi.
Al tempo stesso Pitti Immagine aumenta di edizione in edizione gli investimenti sul suo programma di incoming di top buyer e operatori della distribuzione internazionale, grazie anche al contributo di mise e Agenzia ICE, inoltre, a questa edizione si aggiunge un focus sugli shop internazionali più di ricerca, sui department store di riferimento, e naturalmente sugli shop online; con un’attenzione specifica verso paesi come Russia, Stati Uniti, area del Medio Oriente e del Far East (Cina, Corea e Giappone).

Viene rinnovato anche quest’anno l’ormai consueto appuntamento su invito a Palazzo Pucci, Breakfast a Palazzo in cui Emilio Pucci presenta la collezione junior Autunno /Inverno 2020-2021. Venerdì 17 gennaio, dalle 9.00 alle 11.00.

 

Carmine Russo

17 gennaio 2020

 


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.