Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

PITTI BIMBO 86, gli espositori in pillole

giugno 21 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Abel & Lula – E’ il nuovo brand lanciato dal gruppo Mayoral e si rivolge ad un segmento premium della moda per bambini studiato per le occasioni speciali. L’atmosfera è chic e raffinata, senza perdere in naturalezza e spontaneità, per un total look di capi con tessuti di alta qualità, disegni accurati e linee clean, lasciando la fantasia ai print, agli accessori e ai dettagli.

Alberta Ferretti Junior – Come nella collezione donna, nasce una speciale capsule dedicata all’amore:

#LoveisLove. Ti amo tradotto in tutte le lingue del mondo è il messaggio declamato su maglie e shorts, bomber, giubbini e minigonne illuminate da una cascata di paillettes, e ancora eleganti abitini con balze in crepe de chine.

Aletta - Tessuti freschi in misto lino e cotone, micro-fantasie colorate e disegni geometrici si combinano per creare abiti e outfit; all’iconico stile marinière white & blue navy si affiancano, per la bambina, esplosivi papaveri. Pizzo, raso e ricami 3D creano una capsule dedicata a festeggiare i primi giorni di vita: tutine con giacche e papillon, sacchi prima nascita e abitini ricamati. Per il mondo nascita, i set neonato sono studiati in coordinato e si ampliano con abiti, pantaloni e camicie in morbido jersey, per vestire fino a 6 anni.

Araia Kids – Il segreto di Cinzia Araia sta nella capacità di dar vita a scarpe-non scarpe, trasformando un accessorio di uso quotidiano in puro design. La scomposizione della struttura è il suo marchio di fabbrica: tomaie decostruite, tagli insoliti e chiusure senza fibbie si articolano su modelli dalla forma non convenzionale ma attenta al comfort.

Billieblush - Per lei, Billieblush adotta i toni pastello dei gelati. La parola LOVE è protagonista su un denim a frange leggere, su shorts e sabot. La bambina sogna di diventare una sirena, e le gonne e gli abiti in tulle la aiutano ad avverare il suo desiderio. La capsule beachwear: 8 costumi, t-shirt UV con ruches iridescenti, un piccolo tema spugna che si compone di shorts, abitini, cardigan, pezzi combinati.

BOSS kidswear – Una tendenza Smart Casual, dove la vestibilità delle giacche è rivista, viene introdotto l’abito Oxford e riproposto il completo Traveller (Mini me) leggero e a prova di grinze. Una vena Casual, dove i capi guardano ai simboli del mondo nautico e i materiali sono tecnici su blu elettrico, blu navy e giallo. Per l’Athleisure, una nuova divisa jogging con logo all-over, reversibile, in Polycotone.

C.P. Company Undersixteen – Numeri e stampe ispirate ai comics sono protagonisti di una collezione che si distingue per stile unico e design dal gusto militare. Una linea completa di giacche, felpe, maglieria, polo, t-shirt e per la prima volta, beachwear, caratterizzata da una palette di colori estivi dall’arancione, al turchese, al verde abbagliante. Tra i tessuti, i noti Pro-Tek e 50Fili, e Chrome, un tessuto derivato dalle calze di nylon utilizzate nei tessuti militari.

Calamaro – Una collezione disegnata e prodotta in Spagna in modo artigianale. Capi che focalizzano i piccoli dettagli e fanno la differenza. Disegni minimali, forme pure, tessuti di qualità, morbidi e confortevoli.  Colori pastello, stampe e combinazioni monocromatiche si accostano a finiture impeccabili

Emporio Armani Junior – La linea bambino nasce nel 1982 con il nome Armani Junior e confluisce nell’etichetta Emporio Armani dalla stagione AI 18/19. La proposta si compone della linea dedicata a newborn e baby (0 – 36 mesi), la linea junior girl (4 – 14 anni) e la linea junior boy (4 -16 anni). Capi creati per i diversi momenti della vita dei bambini e dei ragazzi guardano sempre di più al mondo degli adulti.

Gallo – Un giardino tropicale. Per la PE 2020, Gallo dedica alle bambine un costume due pezzi, omaggio alla natura rigogliosa delle foreste tropicali. Non possono mancare le vivaci calze nei toni accesi dell’azzurro, del rosa e del verde in cui svolazzano simpatici insetti. Il bambino invece indosserà boxer uguali a quelli di papà in colori vitaminici rallegrati da teneri colibrì.

G-Star Raw – Dal 2020 il 100% del cotone e il 90% di tutte gli altri materiali G-Star Raw saranno totalmente sostenibili: riciclati, BCI o bio. Le linee Kid e Junior guardano ai trend della collezione adulto, di cui rieditano il design sofisticato e bilanciato tra estetica e funzione.

Herno Kids - La novità è rappresentata dalla presenza del logo che rende ancor più identificabili i modelli iconici del brand. La maxi scritta HERNO troneggia sulla schiena del bomber in morbido jersey sfoderato che prevede per cappuccio e maniche l’abbinamento, in nylon stretch nella versione maschile e lo scintillante tecno taffetà nella versione femminile. Ancora loghi per il windbreaker in nylon leggerissimo con l’esclusivo tessuto Herno Monogram – una serie di piccole H ton-sur–ton.

Jacob Cohën – Debutta la collezione kidswear di Jacob Cohën, una linea dai 4 ai 14 anni che si muove al ritmo vivace dei nativi digitali. Dalle spiagge di Santa Monica a Beverly Hills, si rincorrono ragazzini fra tavole da surf e stelle glitterate. Via libera a felpe con stampe di tavole, shorts ispirati alla vita da lifeguard, giubbini denim, bomber rivisitati, antivento in nylon floccato con disegno a rete e giacca in cotone lavato. Must have, l’iconico jeans skinny “688” in 12 tonalità.

Karl Lagerfeld kids – Una collezione che ripensa quella dell’adulto e il movimento Bauhaus, con le sue linee moderne e colorate. Dodici pezzi tratti dalle collezioni donna e uomo sono disponibili in versione Mini Me: l’abito e la gonna rossa con righe orizzontali multicolor, il completo in tweed e quello nero. I capi della linea girl si fanno più femminili, le t-shirt e gli abiti si adornano di perle, paillettes, ricami, oro. Spicca il trench gold, un’icona del guardaroba classico resa moderna.

Le petit coco – La linea prodotta da GIMEL si distingue per l’attenzione all’ambiente e alla natura, attraverso la scelta di tinture atossiche, l’utilizzo del cotone biologico e il rispetto massimo di standard qualitativi comprovati da test chimici e meccanici. La collezione riserva una capsule ispirata all’arte in tutte le sue forme: dal Pop all’arte illustrata, passando per il cinema; t-shirt dedicate a Salvador Dalì, Frida Kahlo, Andy Warhol, Audrey Hepburn.

Little Marc Jacobs – La collezione attinge a piene mani dalla linea adulto. Per le ragazze, il tema Cotton Candy punta su balze, volumi oversize, sfumature di rosa, illustrazioni golose. Il pezzo must-have è un abito Mini Me rosa con balze a più strati. Viene ripreso anche un motivo a pois su gonna, vestito e camicia. Il tema gold viene tradotto in misto seta: pantaloni eleganti con cintura obi, un abito da cerimonia Arlecchino con colletto oversize a fiori.

Lotto – Una collezione in pieno stile Back to Nineties che vedrà come protagonista non solo la logomania ma colori che spaziano dal verde fluo al classico rosso. Questa la proposta di Lotto che in questa edizione di Pitti Bimbo presenta una nuova licenza con il Gruppo Casillo. Per la PE 2020, protagoniste due linee dedicate al mondo del football e del tennis, a cui si aggiunge una collezione sporty dall’attitudine urban.

Miss DM – Bon Voyage Collection SS20 è una collezione per giovani fashioniste in viaggio attraverso gli angoli più belli della Francia. Un guardaroba per ragazze dai 4 ai 16 anni, che vogliono sempre e ovunque apparire eleganti e a proprio agio allo stesso tempo.

Petit Bateau – Il viaggio e la natura si riflettono nelle stampe: animali come squali e tigri, stampe floreali, righe colorate. Il tutto in colori vividi: giallo, viola, fucsia e verde brillante aggiungono una dose di energia. Impermeabili trasparenti offrono la possibilità di giocare con gli strati, impunture e pizzi aggiungono un tocco di eleganza alla proposta sportiva. La linea My Clever Petit Bateau continua ad espandersi, semplificando la vita dei genitori e proponendo tute con zip innovative.

Philosophy di Lorenzo Serafini Kids – Un ritorno alla tradizione che guarda alle principesse icona degli anni ’80 e ’90. Tra le novità, la Capsule Spray. Una serie di capi, ispirati sempre al mondo della donna, ma con un tocco di leggerezza. Felpe, t-shirt, denim, maglie e cappelli riportano stampe e disegni creativi. Le stampe floreali sono realizzate con micro fiori a due colori in georgette di seta. L’english rose proposta su popeline e rosebud lips all over su voile di cotone e lino.

Rifle Kids – Il denim reinterpretato in chiave kids si accompagna ad un mondo in color block con al centro il rosso. Grande spazio riservato al logo, giocato con grafiche d’impatto, accurata scelta di tessuti e applicazioni.

Sarabanda – Main theme della PE20 è il colore. Protagonisti capi eleganti, con il pizzo sangallo tra i must have di stagione e il tessuto seersucker per il maschietto. Capi puliti casual-chic per il tempo libero, dove i colori predominanti sono bianco, blu e rosso: uno stile bon ton dal gusto minimal. Il denim leggero, nei toni dell’azzurro, è presente sui capi dei bambini mixato al giallo o sovrattinto con effetto decolorato, per le bimbe abbinato al bianco del sangallo.

Stefania – La piccola Stefania Pinyagina sa di essere una star ed è proprio lei ad indossare la collezione della prossima stagione SS20. Tutto ha avuto inizio da un atto d’amore che i suoi genitori Natalia e Oleg Pinyagin, hanno voluto fare alla figlia: un marchio di abiti in cui riconoscersi. Il brand di Marbella unisce due forti culture, quella spagnola e quella russa, in uno stile romantico, determinato e internazionale.

Twinset Girl – Un mix di colori esotici e street si traduce in un originale stile Urban Jungle. Elementi tipici dell’iconografia urbana si fondono con i paradisi tropicali ed esotici della cultura Tiki. I rosa brillanti dei fiori, i blu delle brezze marine del Pacifico e le sfumature di verde delle foglie tropicali sfumano i nuovi abiti. Immancabile la capsule Mini Me: il guardaroba della mamma viene reinterpretato per dar vita a nuovi look da condividere con la figlia.

Two in a castle – La collezione SS20 si chiama “Roots” ed è ispirata all’ethos greco del brand, tra cultura e mitologia, tra bellezza e natura. Bianchi primaverili, abbagli floreali, denim grezzi, romantici ricami, texture naturali, armonici pois e righe, stampe fatte a mano e colori esclusivi danno vita a una proposta dedicata alla rinascita dei miti.

SPORT GENERATION

I dig denim – I dig denim è un nuovo marchio di stanza a Gothenburg, in Svezia. La purezza del design scandinavo si applica su un guardaroba che ha il suo fulcro nel denim, realizzato in declinazioni resistenti e adatto a qualsiasi occasione.

Indee – Indee si propone di guidare le giovani ragazze verso l’indipendenza e la libertà, permettendo loro di esprimersi liberamente. Questo è il messaggio che il duo di designer belga dietro Indee vuole trasmettere alle teenager di oggi.

Les Temps des cerises – L’immaginario mediterraneo infonde freschezza e leggerezza alla nuova collezione per maschietti, tra inclinazione sporty e clean, matrice vintage e repertorio motociclistico. Confortevoli felpe con cappuccio, con toni brillanti di rosso e grigio carbonio, reinventano lo streetwear urbano. Un moderno tocco da escursionista punta su blu peacoat, kaki e giallo neon, con toppe ricamate camo e rilievi 3D.

Melissa – Melissa crea scarpe realizzate al 100% in plastica riciclata da un’azienda brasiliana impegnata nel sociale ed eco-compatibile. Pioniera del movimento per la moda sostenibile, Melissa presenta calzature per bambini dallo stile divertente pratico e colorato.

Molo - Dalla Danimarca, il minimalismo del design scandinavo si mescola ad uno stile urbano e funky animato da una palette di colori. Un outfit contemporaneo dedicato a bambini liberi di giocare.

North Sails – Focus sulla fiducia nell’innovazione. La collezione SS20 si basa infatti sull’innovazione nel design e nella qualità delle finiture, pur mantenendo l’impegno orientato al futuro per la protezione dei mari. Una proposta orientata al dinamismo dei ragazzi, a cui propone capi resistenti e confortevoli in materiali sostenibili.

Stella Cove – Tocco glamour e sofisticato per questa collezione swimwear amata dalle celebrity e dalle loro figlie. Stampe delicate per i bikini riservati alle più piccole, abbinamenti ricercati con caftani e accessori per le ragazze, t-shirt e boardshorts per il maschietto. Il tutto con protezione UV50.

Sundek – Ispirazione East Coast e California per il marchio di beachwear nato negli anni 40. Colori fluo, bande a contrasto, grafiche allover e dettagli rigati per outfit che ribadiscono il trend Mini me in un gioco di condivisione tra mamma e papà.

SUPERSTREET

Blue Seven Kids – La linea Mini Kids punta su temi e stampe divertenti e colorati. Per le ragazze i print guardano a rane primaverili, fenicotteri tropicali, margherite romantiche e frutta estiva. La collezione Mini Boys si concentra su stampe e applicazioni di animali tra piccoli panda, dinosauri e il mondo sottomarino, e in più una capsule a tema racing.

Gaudì – Safari per giovani esploratrici in vacanze ed in città è il tema pensato per la stagione più calda. Note estive e richiami al mondo naturale tornano nelle mussole con stampe flower, nell’utilizzo del voile di cotone, negli abiti lunghi in sangallo e nelle bluse leggere. La palette accosta verde militare, bianco e sabbia.

GUESS Kids – Aspetti del mondo californiano dello skate e del surf, insieme alle vibrazioni modern-retro, sono evidenti su capi rifiniti da dettagli al neon, leitmotiv dell’intera collezione, che spazia dal giallo al rosso corallo e all’arancione. Le ragazze indossano print di ispirazione marocchina e toni nautici con toni glamour. I ragazzi interpretano look urbani e grafiche skate dal tocco beach, dove accensioni fluo si stagliano su tonalità chiare e rilassate.

THE KID’S LAB!

KIDZFIZZ

Anaychay – Nasce dal desiderio di Alicia Rousseau Jourdan di trasmettere un messaggio e una riflessione sulla diversità culturale attraverso le nostre radici, i viaggi, le amicizie. La sua cultura unita ad una solida esperienza professionale nel mondo della moda in Francia e in Perù ha dato vita ad una collezione che fonde la raffinatezza parigina, lo stile contemporaneo e la ricchezza dell’arte peruviana, i colori, la nobiltà e l’unicità delle fibre.

Collégien – Qualità e comfort sono la tradizione del Collégien dal 1947. Un perfetto equilibrio tra stile contemporaneo e retrò per il pioniere della tecnica di iniezione della gomma morbida nelle suole delle calze.

EFVVA Hand Painted Kids Wear – Ogni stagione è ispirata all’opera di diversi artisti. Collezioni uniche e in serie limitata per bambini dai 3 mesi agli 11 anni, realizzate utilizzando solo materiali naturali. Create individualmente per piccoli individualisti.

Giro Quadro – Un marchio rigorosamente made in Italy, dallo stile sofisticato ed essenziale che attraverso “un gioco di costruzioni” di capi ed accessori, studiati nel dettaglio, consente di passare da uno stile minimalista ad uno stile più ricercato, dando espressione, di volta in volta, alla personalità dei suoi piccoli clienti.

Hilda.Henry – Nuovi tessuti naturali tutti radicati nella regione alpina, nuove stampe ispirate sia all’artigianato tradizionale che all’arte contemporanea raccontando storie di montagna.

Infantium Victoria – Influenzata dal fascino dei temi romantici e dalla nostalgia, Infantium Victoria è un brand impegnato nella produzione sostenibile ed etica. La collezione combina tagli semplici con dettagli raffinati e inaspettati, disegni dinamici e audaci su silhouette seducenti per mantenere comfort e vestibilità anche oltre la spiaggia e sviluppa la sua gamma con paraspruzzi e caftani oltre ai costumi da bagno e ai bikini.

Maison Mangostan – In Brasile per sostenere la Mangueira Samba School for Kids. La collezione Samba è il risultato dell’equilibrio tra la celebrazione del carnevale di Rio de Janeiro e la cura per lo sviluppo sociale. In Samba troviamo i colori rappresentativi di Mangueira do Amanhã, verde e rosa, e quelli del Brasile, come l’oro in quanto metallo prezioso, i verdi per la foresta pluviale e le stampe animali per la sua fauna.

Mouty Paris -Giovane brand di prêt-à-porter fondato da una coppia parigina, con l’ambizione di creare una linea 100% maschile, top di gamma. Il marchio è stato costruito sul concetto “padre & figlio”. La nuova collezione riprende i codici di uno stile parigino di tendenza, con capi facili da indossare quotidianamente, in materiali accuratamente selezionati come il lino, il camoscio o i cotoni biologici.

Mummymoon - Capi tutti ugualmente sorprendenti, informati alla raffinatezza e al glamour: giochi di proporzioni e di materiali, trame sottili che si increspano e dettagli d’impatto. La collezione è stata creata per le principesse della terra che sognano di volare sulla luna. Senza dimenticare quelle che prendono la loro routine con stile.

Nessi Byrd Kids – Luxury brand di costumi da bagno e collezioni resort con sede a New York, Nessi Byrd Kids presenta la sua linea swimwear dedicata ai bambini che amano portare il loro stile alla spiaggia o alle feste in piscina. Accanto ai costumi da bagno – realizzati con i migliori tessuti italiani con +UV50- una proposta glamour di caftani e resort-wear.

#ACTIVELAB

Boxbo – Brand francese di scarpe e accessori giocoso e contemporaneo. Prodotti funzionali che soddisfano i desideri dei bambini di muoversi, giocare e immaginare. Progettato in Francia, è realizzato a Shanghai e Hangzhou con materiali naturali e riciclabili. Tra i must, gli stivaletti anti-pioggia e i sandali multicolore.

CKS – Brand 100% belga, CKS disegna collezioni contemporanee a prova di gioco per bambini e ragazzi cool. Stampe eccezionali, combinazioni di colori inaspettate e collezioni ad alto tasso di divertimento per il mondo kidswear dai 2 ai 16 anni.

Flakiki – Ogni stagione, una nuova proposta realizzata attraverso campagne e collaborazioni importanti come ‘Logoplay’, una collezione da fiaba ideata per far sognare i bambini e realizzata con Samsung Fashion. Tra le altre partnerhsip: Walt Disney, New Balance e Barbie.

Loud Apparel - Fondato a Londra dalla designer Serena Di Scalzo e da Sepehr Nosrati, il brand esprime un mix creativo tra brit style e design minimale. Una linea childrenswear (6 mesi-14 anni) dallo stile cutting-edge ma attento al comfort.

Maisonnoée Kids – La collezione per bambini del marchio berlinese Maisonnoée di Sophie Böhmert rappresenta una moda di lusso per bambini cool e ribelli, che combina tessuti leggeri e morbidi come cotone, viscosa e cashmere di alta qualità con gli iconici dettagli in pelle del brand.  Maisonnoée Kids veste i bambini dai 6 ai 16 anni.

Rock Your Baby – Brand australiano che ha lanciato la sua prima collezione nell’estate del 2003, quando ha progettato e dato il via ad un prodotto moda di alta qualità e anticonformistica per bambini e ragazzi. Ogni stagione il brand collabora con alcuni artisti che ne incarnano l’atmosfera, fresca e originale.

Sproet & Sprout – Abbigliamento per bambini da 0 a 10 anni che celebra l’autenticità. La vera bellezza sta nelle imperfezioni perfette, il che vale non solo per i disegni realizzati a mano, ma anche per i modelli delle campagne: tutt’altro che perfetti, proprio come le persone reali. Perché per il brand, questa è la perfezione.

Tiba + Marl – Un brand contemporaneo che ridefinisce la solida tradizione delle borse fasciatoio combinando stampe grafiche moderne, materiali premium e high-tech e un design elegante ma pratico. Ispirandosi alle passerelle e allo street-style, la sua pluripremiata collezione rompe gli schemi per genitori moderni e cool, alla ricerca di modelli unisex che non compromettano le scelte sartoriali.

Uvea – Mission del brand, sviluppare prodotti sicuri e innovativi che permettano ai bambini di giocare sotto il sole, sulla spiaggia e in acqua. Firma le collezioni Anthony Buysse, pittore, scultore e inventore che non esita ad esplorare tutte le forme d’arte e un mix di generi.

Wander and Wonder - Un outfit per bambini curiosi che amano l’avventura. Si entusiasmano conoscendo il mondo e sperimentando culture diverse attraverso il cibo, la musica, l’arte e la vita di strada. I bambini di W&W adorano viaggiare, e ogni stagione il brand esplora le tradizioni e lo stile di vita di un paese: Season One si ispira alla ricca e multistrato cultura dell’Africa, la seconda stagione è stata il Giappone e la terza stagione è il Messico.

Wauw Capow by Bangbang – I disegni sono ispirati all’arte moderna e ai suoi colori, alle diverse forme e texture animali e ai pezzi comodi e funzionali dello streetwear. “We design to make you happy” è il claim del brand danese fondato con l’idea di unire l’esperienza nel design a un aspetto funny legato alla moda per bambini. Una collezione agender e streetwear, dove silhouette sartoriali assecondano il dinamismo.

Zombie Dash – Il Zombie Dash Team è il creatore di un modello molto particolare di pantaloni e felpe con cappuccio per bambini con una “sorpresa toothy” – Hungry One, un originale design brevettato. Tutti i prodotti sono cuciti in Polonia, e sono realizzati con tessuti prodotti nelle fabbriche di maglieria polacca su ordine speciale dello Zombie Dash.

THE NEST

Ari London – Una nuova strada pionieristica e ribelle nel luxury design del kidswear: “Non creiamo collezioni stagionali, ma progettiamo i nostri abiti per essere fluidi, in sintonia con il dolce fluire della natura e con i vostri stati d’animo. Per colmare con successo il divario tra lusso e sostenibilità. Cotoni biologici, sete sontuose, di provenienza responsabile”.

Banabae – Brand etico e contemporaneo, caratterizzato da un pizzico di nostalgia, progettato per rendere belli gli oggetti di necessità dei primi mesi di vita del bambino. Usa tessuti sostenibili e privi di sostanze chimiche come bambù, canapa e cotone biologico certificato GOTS. Tutti i disegni colorati sono stampati in digitale, eliminando così le sostanze chimiche e gli sprechi associati alla tradizionale stampa serigrafica.

Hannah & Tiff – La cultura del Sud-Est asiatico anima una collezione realizzata con orgoglio e cura in India. Il ricamo hand made si applica su silhouette contemporanee. Delicati colori pastello ravvivano stampe clean e minimali. Con un approccio etico che supporta il lavoro e l’emancipazione femminile nelle campagne del paese.

MimOOkids – Credendo nell’importanza di dare ai bambini la possibilità di fare le cose da soli e ispirandosi al metodo di apprendimento di Maria Montessori, mimOOOkids offre soluzioni di abbigliamento innovative adatte all’età dei bambini per mostrare loro come vestirsi autonomamente. Il brand aumenta la fiducia in se stessi, l’apprendimento dei colori e le capacità motorie per bambini da 0 a 6 anni.

Mimù – Azienda che si impegna per il benessere a 360°, creando capi Made in Italy non solo dal punto di vista produttivo ma anche del know-how. Attento alla salute del bambino – utilizza fibre che garantiscono la traspirabilità e con proprietà termoregolatrici e antibatteriche -, al comfort, al rispetto dell’ambiente in ogni filiera, e alla condizione dei lavoratori.

Ocean Hero – Di origine greca con memorie mediterranee e una prospettiva oceanica, Ocean Hero mira a soddisfare le esigenze di un bambino attivo in spiaggia con uno stile fresco e giocoso. La collezione è composta da capi d’abbigliamento da bagno artistici come costumi, body, due pezzi e paraspruzzi. Cappelli da spiaggia e bandane nelle stesse stampe sono un must.

Weekend House Kids – Nasce a Matarò, una piccola città di mare a nord di Barcellona, dall’obiettivo di due sorelle di progettare e produrre abbigliamento per bambini con accento mediterraneo. Pezzi di qualità, duraturi, responsabili verso l’ambiente, dove il comfort e la consapevolezza del nostro pianeta vengono prima di tutto.

Yay – Brand di moda portoghese sostenibile per ragazzi. Si rivolge al segmento 0 – 8 anni, con capi di qualità e facili da indossare, progettati per durare nel tempo. Stampe illustrate a mano che si accompagnano a colori divertenti, tessuti confortevoli e senso dell’umorismo sono tra i punti chiave delle sue collezioni, in cotone biologico certificato al 100% e materiali riciclati.

ECOETHIC

Eshvi kids – L’idea di Eshvi Kids è fatta di materiali naturali e uno stile semplice. L’ispirazione è una famiglia felice, dove il bambino è il concetto chiave per la sua riuscita. Così nasce la prima piccola collezione del brand che si basa su colori allegri, tessuti naturali e un modello autentico.

Filobio - Con tessuti esclusivi, ottenuti con tecniche di tintura e finissaggio sostenibili e sicure per la pelle, Filobio è la prima azienda di produzione di abbigliamento per neonati e bimbi (0-4 anni) a ottenere la certificazione da parte dell’Associazione Tessile e Salute.

Fresk by Kuk Company – Il brand unisce il design olandese al gusto vintage della Scandinavia. La sua collezione è fresca e vanta bellissime fantasie, con alla base una grande responsabilità e consapevolezza ecologica. Tutti i prodotti sono realizzati secondo gli standard GOTS o OCS, utilizzando cotone biologico.

Monkind – Brand con sede a Berlino che si caratterizza per il design elegante e minimale abbinato a materiali organici e realizzati in modo sostenibile.  Si concentra su struttura, mood, colore e luce per creare un messaggio estetico unitario, sottile, funzionale e senza tempo. Le collezioni sono prodotte con materiali organici certificati GOTS, o lane prodotte in modo sostenibile. Tutti i prodotti non in lana sono certificati al 100% Vegan da PeTA.

Mori - Un brand che si prende cura del sonno del bambino, grazie alle proprietà del tessuto di punta delle sue collezioni che è traspirante e termoregolante, garantendo così al piccolo la giusta temperatura ogni notte. Ispirati al design scandinavo e giapponese, i capi hanno toni tenui, stampe minimali e linee pulite.

APARTMENT

Aisabobo – Per questo luxury brand di stanza in Canada lo stile è importante per il bambino come per l’adulto. L’outfit cerca di bilanciare la moda con la funzione aggiungendo un contenuto chic. Punto d’arrivo, una gamma di abiti perfetti per essere Instagram-able ma anche lavabili in lavatrice e durevoli.

Amelie et Sophie – Audrey Hepburn, Grace Kelly, Lauren Bacall e Jackie Kennedy sono le icone di eleganza e femminilità che ispirano il brand. Glamour senza tempo e romanticismo per abitini ad A e a tunica, bluse in seta, gonne in cotone e capi dalle linee impero, fluidi ma raffinatissimi.

Anja Schwerbrock – Madre di due figli, Anja Schwerbrock lancia la sua prima collezione per bambini nel 2012. Una linea che mostra il rapporto tra le collezioni Donna e Bambino, che condividono la stessa ispirazione creativa, tagli e materiali. Forte la suggestione del mondo del balletto, del circo e dell’arte adattata in modo insolito.

Atelier Choux – Atelier Choux porta uno spirito couture nel pianeta nursery. Fornitore delle migliori maison, il brand punta su un’artigianalità squisitamente made in France, su stampe dall’estetica giocosa e stilizzata e su cotone organico certificato GOTS per dare vita a una collezione luxury di carrés, biancheria, bavaglini e tutto ciò che occorre al neonato.

Belle Enfant – Luxury brand per bambini da 0 a 2 anni, di stanza a Londra e fondato nel 2012, Belle Enfant si propone come marchio di ricerca nella moda bimbo, con un focus sui materiali pregiati e sulla produzione. Top, cardigan, leggings e accessori, come cappellini e sciarpe, sono realizzati in materiali impalpabili. Ancora, bluse di seta e party dress completano una collezione sontuosamente raffinata.

Caramel – Childrenswear con un twist contemporaneo realizzato interamente in Gran Bretagna con tecniche artigianali e un importante focus sui materiali locali. Come a ogni stagione, grande focus sulle stampe, in un sorprendente gioco tra colori, sovrapposizioni e texture. Ampia la proposta di party wear.

Emile et Ida – Les Enfants du Marais è il tema di questa collezione che celebra il decimo anno di attività del brand. Forme raffinate e avantgarde si declinano in materiali ultra soft e confortevoli, come felpa, bouclé e jersey morbidissimi, il tutto rivisitato da un tocco boho chic.

Jessie and James – La collezione “Flower Children” è chic ed elegante, arricchita di romantici tagli, volant e print floreali. Forme e stampe d’epoca incontrano colori e dettagli moderni su tessuti lussuosi. La capsule ‘Vie en Rose’ è caratterizzata da antiche stampe floreali e jacquard abbinate ad accensioni cromatiche.

Michaela Buerger – Collezioni che presentano colpi di scena inaspettati: pezzi di maglieria hand made sono inseriti all’interno di capi più complessi. Michaela Buerger produce i suoi disegni in maglia avvalendosi di un collettivo la cui mission è portare l’emancipazione economica delle donne in Bosnia ed Erzegovina.

Pe’Pe’ – Il nome del marchio è preso dal gergo infantile italiano dove la parola “pèpè” è utilizzata dai bambini per indicare “la mia scarpina”. Una linea di scarpe iconica e raffinata, resa preziosa dalla manifattura italiana. Nuovi modelli e grandi classici sono prodotti artigianalmente e non in serie.

Piccola Ludo – La bellezza di essere bambine rivive su abitini ampi, svasati, impreziositi da rouches, fiocchi e fiorellini. Colori brillanti e pastello si rincorrono su outfit disegnati per evidenziare un mood ludico e spensierato.

Velveteen – Velveteen è un brand di abbigliamento e accessori per bambine e teenager, da 3 mesi a 14 anni, basato ad Hong Kong, ma prodotto in India e con un direttore creativo di origini californiane. Risultato, una combinazione di tecniche artigianali indiane, tinture in filo di lurex, block color e ricamo a mano. Tutti i prodotti sono finemente lavorati, con un’attenzione particolare ai dettagli.

FANCY ROOM

3Sprouts – Nasce dalla creatività di tre amiche canadesi, mamme e designer, e dalla loro passione per i prodotti unici, allegri e funzionali. Solo materiali di qualità come puro cotone proveniente da piantagioni non modificate geneticamente e senza l’utilizzo di sostanze chimiche.

A Little Lovely Company – Dalla passione di Judith de Ruijter e Nikki Hateley per l’home & decor nasce una label che trasforma la casa e le decorazioni per bambini in oggetti unici, con un tocco personale e creativo. Ogni prodotto è progettato per divertire e far sorridere anche i grandi: dalle luci ai giochi da bagno.

Affenzhan – Marchio dell’azienda tedesca “Fond of Bags”, Affenzahn produce zaini funzionali e divertenti. Nel più alto rispetto dell’ambiente, nella progettazione di ogni zaino si è prestata la massima attenzione all’ergonomia: tutti gli articoli hanno lacci e spallacci regolabili, fermatura in vita e schienale traspirante.

Ebulobo_ fondato nel 2008 da Anne Lelong e Ferdinand Lecomte, il brand francese punta a supportare le tappe evolutive della crescita, grazie a prodotti dai colori vivaci e a contrasto che stimolano i sensi e la manualità. Ogni giocattolo non è solo funzionale ma anche esteticamente bello come un elemento d’arredo.

Eef Lillemor- Dalla delicata e fresca creatività della disegnatrice olandese Eva Brunner Lillemor nasce una collezione di successo che riunisce una gamma di prodotti per bambini dolcemente illustrati e dai colori pastello che incantano e arredano. Tutete è il distributore esclusivo in Italia.

Ella & Monster Accessories – Brand di accessori e giocattoli con sede a Berlino. La collezione è composta da una vasta gamma di mollette per capelli con disegni divertenti, romantici e ludici, insieme ad anelli, bracciali, orecchini e collane con charms perfetti come idee regalo.

Flapjackkids – Nasce dall’idea di una mamma e prende il nome dal suo bambino, Jack, per creare una linea di cappellini reversibili che si trasformano in simpatici travestimenti: ogni bambino indossando un cappello FlapJackKids può diventare un pappagallo o un pirata, un leone o una scimmia, uno squalo o di un coccodrillo… Senza limiti all’immaginazione! Tessuti tecnici di alta qualità, morbidi e resistenti.

Franck&Fischer – Nel 2005 Annemarie Franck e Charlotte Fischer fondano questa label dai prodotti funzionali, divertenti e colorati, sviluppati nel rispetto dell’ambiente e della sicurezza. La totalità dei pezzi in tessuto è realizzata utilizzando cotone 100% organico certificato GOTS, mentre il legno proviene da foreste certificate, inclusi i prodotti realizzati con il legno dell’albero della gomma. Le confezioni sono in cartone riciclato.

Jaq Jaq Bird – Nasce dall’ingegno di Grace, una mamma koreana americana che nel 2005 ha lanciato delle lavagne/tovagliette arrotolabili sotto il nome di “Jaq Jaq Bird”, ispirato dall’espressione onomatopeica “Cìp Cìp” in lingua koreana “Jaq Jaq”. Il marchio oggi vanta una vera collezione di giochi molto ambiti, fatti con materiali ecologici e nel pieno rispetto dell’ambiente.

Jellycat – Fondato a Londra nel 1999, Jellycat si specializza in morbidi giocattoli realizzati con materiali di alta qualità e un design attento ai trend più innovativi. Assieme alla linea Jellycat, il brand offre una collezione “Little”, con prodotti interattivi progettati appositamente per neonati.

Kiddimoto – Premiato brand inglese di balance bike, Kiddimoto concepisce la bicicletta senza pedali come un accessorio must-have, non solo per i bambini, ma anche per i genitori, con una vasta gamma di riproduzioni e licenze di case di moto internazionali. Le biciclette senza pedali sono adatte ai bambini dai 18 mesi ai 6 anni.

Maileg – Giocattoli design dalla Danimarca, creati per ispirare storie. Portando il capriccio dei libri di fiabe nei momenti quotidiani, i giocattoli Maileg aiutano i bambini ad esplorare la pura e semplice meraviglia dell’immaginazione mostrando giocosità e fascino in ogni minimo dettaglio. Il loro è un mondo senza tempo pieno di bellissimi accessori e ambientazioni da raccogliere, amare e condividere con amici e familiari per generazioni.

Plantoys – dal desiderio di contribuire a un mondo più sostenibile, nel 1981 da Vitool Viraponsavan e sette amici nasce il brand. Il focus è la progettazione e realizzazione di articoli per bambini prodotti con il legno dell’albero della gomma e con il Planwood. Quest’ultimo è un materiale completamente naturale e resistente all’acqua, invenzione esclusiva del marchio.

Play&Go - “Gioca e vai”, Play&Go è un marchio belga nato da un team creativo che si propone di realizzare prodotti divertenti, funzionali e caratterizzati da un design capace di diventare arredo. Il prodotto di punta è il colorato sacco/tappeto/gioco, dedicato ai bambini ma anche ai genitori.

Re-Play Recycled – Goditi i tuoi pasti in famiglia! Da oltre 25 anni, offre articoli per la tavola per bambini in un’ampia gamma di colori. Sono stoviglie economiche, durevoli e sostenibili fabbricate negli Stati Uniti con plastica riciclata, approvata dalla FDA e UE, adatta al contatto con alimenti. A partire dal 2017, Re-Play ha salvato 20 milioni di brocche di latte dalla discarica togliendole da un circuito potenzialmente inquinante.

Rockahula Kids – Fondato e disegnato nel Regno Unito, il marchio è nato dall’idea di creare un’etichetta di accessori dove i clienti possono trovare prodotti stravaganti, di buona qualità, ben disegnati, con un senso di divertimento infantile e giocosità nel cuore. Disponibili nelle migliori boutique e grandi magazzini per bambini in tutto il Regno Unito, nel 2018 il brand ha vinto l’oro del Junior Design Award per i migliori accessori.

Seletti – Una scatola magica dove design e Pop Art si incontrano. Seletti focalizza l’attenzione su progetti di design e sulla creatività italiana. Arte fusa ad icone del quotidiano, oggetti che comunicano un messaggio di forma, funzione e di possibilità di creazione di uno stile di vita unico, personale, divertente. Come recita lo slogan: “(R)Evolution Is The Only Solution”

Sticky Lemon – Brand eccentrico, colorato, audace e solare. Nelle sue collezioni di zaini, borse, calzini e piccoli accessori come portamatite, tatuaggi temporanei e spille ricamate, Sticky Lemon ama sperimentare nuove combinazioni di colori e strizzare l’occhio ai tempi retrò.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.