Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

Tre interessanti bandi rivolti alle imprese (due dei quali riservati alle imprese toscane)

settembre 10 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Carpi, Como, News, Prato

Vi presentiamo tre bandi che potrebbero interessare la vostra azienda per i quali lo studio con noi convenzionato, offre una prima analisi preliminare di fattibilità, gratuita e senza impegno.

Bando 1: patrimonializzazione delle PMI esportatrici

Per partecipare a questo bando occorrono due requisiti basilari:

  • Essere società di capitali.
  • Avere esportato nell’ultimo trienno almeno il 35% del fatturato.

L’aiuto consiste in un finanziamento a tasso agevolato (con o senza garanzie a seconda del rating) il cui importo ha come tetto massimo il 25% del patrimonio netto e comunque 400.000 €.

Il finanziamento NON è legato a specifici investimenti e ha una durata massima di sette anni di cui due di preammortamento.

Le imprese interessate a questo bando possono richiederci una analisi preliminare di fattibilità, gratuita e senza impegno, scrivendo a: info@verdenergia.it chiedendo di essere ricontattati.

In caso di interesse, per le prime verifiche, avremo bisogno di:

  • una visura camerale
  • i bilanci degli ultimi tre esercizi
  • le quote di export degli ultimi tre esercizi.

Bando 2: Aiuti per l’acquisto di macchinari (solo Toscana)

il prossimo 20 settembre si apre il bando FONDO ROTATIVO che prevede prestiti a tasso zero per l’acquisto di macchinari. Il bando è riservato alle imprese toscane.

Sono ammissibili investimenti in macchinari a tecnologie avanzate nei settori industria, artigianato, commercio, turismo e servizi. Il bando è aperto anche ai liberi professionisti.

L’aiuto consiste in un finanziamento a tasso zero della durata di sette anni, di cui 18/21 mesi di preammortamento, per cui la prima rata dovrà essere rimborsata dopo quasi due anni.

Non vengono richieste garanzie.

Gli investimenti ammissibili vanno da un minimo di 40.000 € a un massimo di 200.000 €.

Il finanziamento a tasso zero copre dal 50% al 70% dell’investimento, a seconda della tipologia di macchinari.

Se siete interessati a questo bando, scrivete a: info@verdenergia.it chiedendo di essere ricontattati. Esamineremo per voi, gratuitamente e senza impegno, se sussistono le condizioni di base per presentare la domanda.

In caso di interesse, per le prime verifiche, avremo bisogno di:

  • la visura camerale
  • l’ultimo bilancio approvato
  • una breve descrizione dell’investimento (macchinari che dovete acquistare e importo stimato)

Bando 3: Internazionalizzazione (solo Toscana)

Il bando prevede un contributo a fondo perduto tra il 30% e il 50% (a seconda della dimensione d’impresa e delle tipologie di spesa) per progetti di internazionalizzazione.

Le spese ammissibili riguardano:

  • Partecipazione a fiere e saloni internazionali, anche per eventi già avvenuti a partire dal 1 marzo 2017; sono valide anche fiere interne all’UE purché a marcato richiamo internazionale
  • Uffici o sale espositive all’estero (locazione, allestimento, personale, servizi finalizzati ad attività di promozione)
  • Organizzazione eventi promozionali (incoming di operatori esteri, incontri bilaterali, workshop, eventi collaterali alle fiere)
  • Azioni di comunicazione (advertising, azioni promozionali, siti web per paesi esteri, web marketing)
  • Consulenze specialistiche (ricerche di mercato, studi di fattibilità, consulenze commerciali, doganali e di marketing, Temporary Export Management)

Possono presentare domanda anche consorzi di imprese.

Se siete interessati scrivete a: info@verdenergia.it chiedendo di essere ricontattati senza alcun impegno.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Tre interessanti bandi rivolti alle imprese (due dei quali riservati alle imprese toscane)";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.