Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

54a edizione di Filo: due giorni all’apertura

ottobre 6 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, News

Presso il MiCo-Milano Convention Centre (via Gattamelata 5, Milano) è ormai pronta a partire quella che sarà la 54a edizione di Filo, manifestazione che aprirà i battenti il 7 e 8 ottobre.
In questo periodo molto duro per il settore tutte le occasioni riprendere, con tutte le precauzioni del caso, il contatto diretto e di persona con i clienti vengono prese con grande attenzione.
Fondamentale anche a questo scopo la pre-registrazione (filo.it/exhibition/richiesta-badge) indispensabile per tutti gli ospiti dell’evento.

Come sempre il modo migliore per programmare la visita a Filo è consultare il sito web del Salone: www.filo.it, sempre molto preciso e spesso utilizzato come strumento di lavoro per la maggior parte degli addetti al settore, nel quale visitatori e buyer possono trovare tutte le informazioni utili per preparare la visita in fiera.

Questa particolare edizione di Filo è organizzata in modo da perseguire lo scopo di unire la qualità dei prodotti esposti e la sicurezza, in questo su tutte le pagine dell’evento si potranno trovare alcune regole e un vademecum predisposto da Filo per salvaguardare la salute di tutti.

Il nuovo spazio, in una zona di Milano all’avanguardia e comodamente raggiungibile garantirà ai nuovi temi di tendenza il giusto riflesso ospitando le collezioni proposte dagli espositori, con filati e fibre per tessitura ortogonale e circolare per abbigliamento e arredamento, protagonisti con la volontà di ritornare sulle proposte sviluppo prodotto, presentate in luglio da Filo e dal titolo “Riflessioni cromatiche”.
Per favorire ancora di più l’incontro tra domanda e offerta, ci sarà il tipico allestimento suggestivo, dove si troveranno sintesi delle proposte delle aziende partecipanti a Filo, con indicazione specifica, per ogni tableau, del prodotto, dell’espositore e dello stand.

Pubblicizzati per l’evento tra i tanti: Pozzi Electa, Filatura Pettinata Luisa 1966, la novità del filato Biofusion, ICA (I Cotoni di Albini spa) che presenterà le novità della sua collezione primavera/estate 2022.
Il solito punto comune sarà la sostenibilità, attraverso l’ampliarsi con una vasta proposta di filati naturali e biologici per la nuova stagione.
Novità da scoprire anche TOT, che si avvale di una struttura commerciale molto snella ed efficiente, in grado di soddisfare le richieste della clientela in termini di tempestività e puntualità, garantendo un servizio di consegna in 24 ore.

Carmine Russo

6 ottobre 2020

 


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.