Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

Angelo Del Favero è il nuovo presidente di Tessile e Salute

giugno 23 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

L’associazione Tessile e salute si è riunita in assemblea lo scorso 16 Giugno a seguito della quale è stato rinnovato il Consiglio Direttivo.

Ecco i nuovi membri:

-          Dr. Angelo Del Favero, per conto dell’Unitelma Sapienza Università degli studi  di Roma

-          il Dr. Massimo Foscale, per conto della Camera di Commercio e il Dr.Marco Piu di Tessile e Salute.

in veste di invitati, invece, il Dr. Matteo Cavelli,  della Federazione Tessilvari e del Cappello e la Dr.ssa Fulvia Bacchi di UNIC, Unione Nazionale Industria Conciaria.

È stato nominato quindi il Dr. Angelo Del Favero come Presidente, ex consulente del Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, ora Direttore Generale della Città della Salute e della Scienza di Torino ed inoltre Presidente della Federsanità ANCI e Direttore dell’Istituto Superiore di Sanità. Mentre il nuovo Direttore di Associazione Tessile e Salute è il Dr. Marco Piu che prende il posto di Mauro Rossetti, quest’ultimo confermato in qualità di Procuratore.

Del nuovo presidente, , ha parlato proprio colui che ha ricoperto in precedenza il suo ruolo.
“Sono onorato sia di aver sostituito il primo Presidente, Paolo Piana, sia di essere sostituito dal Dr. Angelo del Favero che conosco da quando era Direttore Generale a Torino.” Ha dichiarato il Dr. Franco Piunti – “in assemblea si è impegnato potenziare e valorizzare l’Associazione come soggetto nazionale indipendente a servizio delle aziende, dei consumatori e del Ministero della Salute.”.

Come descritto in un minuzioso comunicato, in assemblea si sono trattate le principali attività svolte nel corso dell’esercizio 2019-20, su tutte, la trasformazione in Associazione Tessile e Salute – Impresa Sociale. avviata con decisione unanime e completata l’8 agosto 2019 per permettere di potenziare in particolare:

  • la ricerca scientifica in merito alla eco-tossicologia e alla sostenibilità chimica (con la realizzazione e il mantenimento di standard eco-tossicologici)
  • la ricerca scientifica nell’ambito degli articoli “funzionalizzati”;
  • il rilascio di una certificazione, basata sul monitoraggio delle supply chain, a tutela del consumatore e delle imprese di qualità;
  • il supporto tecnico alla Pubblica Amministrazione in primis ai Ministeri;
  • il supporto alle Associazioni dei Consumatori per far crescere un consumo informato.

È stato ideato un nuovo logo, ETHIC.ET, capace di sintetizzare la mission associativa e sono state ripercorse tutte le recenti tappe vissute, non dimenticando che l’Associazione ha dato il suo contributo al Comitato scientifico dell’Istituto Superiore di Sanità per la produzione delle linee guida sulla sanificazione degli abiti nel contesto pandemico e sta ancora lavorando per la costituzione del Centro di ricerca e sperimentazione nazionale, al fine di verificare l’idoneità dell’utilizzo del tessile per la prevenzione, cura, riabilitazione e sulla sostenibilità ambientale in grado di difendere il consumatore e l’ambiente, partecipando anche a programmi televisivi per denunciare il problema di salute legato alla circolazione di articoli di importazione non conformi ai requisiti.

Ricordando inoltre che a breve partirà il bando del premio Elsa Piana – Tessile e Salute che avrà come tema il miglioramento dei Dispositivi di Protezione Individuale comprese le mascherine.

Carmine Russo

23 Giugno 2020

 


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.