Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Chiusura in crescita per Sì Sposaitalia

maggio 25 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Compratori in crescita del 6% rispetto alla precedente edizione, +10% di collezioni, più di 7mila e settecento buyer che per il 33% erano provenienti dall’estero.

Questi i numeri dell’edizione 2016 di Sì Sposaitalia Collezioni, che si è svolta dal 20 al 23 maggio a fieramilanocity.

Positiva la partecipazione di buyer internazionali, on particolare provenienti dal Giappone (+20% ), dagli Stati Uniti, dal Sud Africa, dall’Australia, dalla Francia, dalla Germania e dalla Russia che, nonostante il delicato momento economico, ha raddoppiato il numero delle presenze. Significativo, inoltre, l’ingresso dell’Argentina che per la prima volta in fiera.

Questi risultati sono stati raggiunti anche grazie alla collaborazione con Ita-Ice (Italian Trade Agency) che ha contribuito attivamente allo scouting di nuovi buyer provenienti da Paesi con un alto potenziale di investimento.

La stampa nazionale e internazionale ha seguito questa edizione con grande interesse registrando un incremento delle presenze pari al +24 per cento. “Abbiamo vissuto un’edizione che è partita già con una ottima percentuale esteri nell’offerta espositiva (41% sul totale ) e si è chiusa con un aumento significativo dei buyer esteri (+4%) – ha dichiarato in una nota Corrado Peraboni, Amministratore Delegato di Fiera Milano –. Ora, guardiamo alla prossima edizione per dare ancor più valore alle collezioni delle nostre aziende. Questo è solo l’inizio di un percorso che ci porterà a confermare la nostra eccellenza e a diventare il più importante appuntamento di riferimento nella mappa del bridal fashion mondiale».

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Chiusura in crescita per Sì Sposaitalia";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.