Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

Circa 600 buyer coreani per il roadshow di Mipel a Seul

marzo 20 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

ASSOPELLETTIERI e MIPEL ritornano in Corea, uno dei mercati asiatici di punta per le aziende di pelletteria.

Dopo i successi registrati nelle cinque precedenti edizioni (ottobre 2016, marzo e ottobre 2017, marzo e ottobre 2018), grazie al prezioso contributo di ICE-Agenzia e MISE, “MIPEL Leather goods Showroom in Corea” ritorna a Seul, al Park Hyatt Hotel di Gangnam per presentare le nuove collezioni FW 2019/20.

L’esposizione delle 27 aziende di pelletteria sarà anche per questa edizione affiancata dalle collezioni di 7 aziende di AIP-Associazione Italiana Pellicceria e TheOne Milano, offrendo quindi una proposta più completa al buyer coreano attento all’innovazione ma anche alla creatività e alle lavorazioni che solo gli artigiani italiani sono in grado di fare.

Qui di seguito i brand presenti: ATHISON, AURORA PRESTIGE, BASETTI, BERGÈ, BGBL, BOLDRINI SELLERIA, BONFANTI, CASTELLARI, CHRISTIAN VILLA, CLAUDIA FIRENZE, CUIR ROSE, DE COUTURE, GEMINI, GILDA TONELLI, GIORGIA MILANI, HERESIS, INNUÉ, IO PELLE, LANZETTI, MARCO BIANCHINI, MARCO MASI, METALSERVICE, MAURIZIO TAIUTI, NiMA1708 BY DRG, NELLO SANTI, NIPAL, OFFICINA ARTIGIANA, OLIVIERI, PIERO VIA PALAGINA, PLINIO VISONÁ, PULICATI, ROBERTA GANDOLFI, ROSSI FUTURING, ROSSOMENTA.

Anche il progetto “Capsule Collection” presentato a Mipel si sposta per 3 giorni a Seul: co-lab tra aziende di pelletteria e talentuosi designer invitati a creare delle capsule collection inedite che testimoniano l’incontro tra estro creativo e artigianalità, tradizione e modernità, innovazione e funzionalità. Un’importante operazione che premia sia gli espositori che i designer, dando ai primi l’opportunità di essere innovativi attraverso nuovi prodotti, ai secondi di ottenere visibilità grazie agli importanti produttori che li sostengono. Cinque sono le capsule nate dalla collaborazione tra: Arcadia e Irma Cipolletta Athison e Bav Tailor Claudia Firenze e Annalisa Caricato Ripani e Laurafed Valentino Orlandi e Andrea Ciccolo

All’ingresso il buyer coreano sarà accolto da una importante AREA TREND che presenterà alcuni modelli inediti di aziende non presenti all’evento. Ecco i brand che esporranno i loro prodotti all’interno dell’area tendenze: ALBERTO OLIVERO, B PRIME, CONSTÀNCIA BAGS, LARA BELLINI, LE PENTATONICHE, LOBOS, MAN&DEL, SETIFICIO LEUCIANO.

Due i pop up organizzati questa volta da Assopelletteri. Il primo, che si svolgerà negli stessi giorni dello showroom, nello store BN240 all’interno dell’importante department store Hyundai – Coex e il successivo, dal 15 al 22 marzo in Hyundai di Mokdong.

Non solo quindi una piattaforma di vendita, ma un “palcoscenico” importante per intrattenere, stupire e coinvolgere il consumatore finale che apprezza il Made in Italy e spesso ambisce ad avere il prodotto appena uscito sul mercato.

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Circa 600 buyer coreani per il roadshow di Mipel a Seul";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.