Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Congelata Premiére Vision Shanghai di aprile. A ottobre un nuovo format

marzo 30 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Como, Eventi, News, Prato

L’appuntamento cinese di Première Vision doveva svolgersi nei giorni 14 e 15 aprile prossimi a Shanghai. L’edizione è stata invece annullata in favore dell’organizzazione di un ciclo di incontri professionali nell’ambito della Shanghai Fashion Week. Il ritorno del salone è annunciato per ottobre, in una versione totalmente ripensata.

“Riveleremo il concept del nuovo avvenimento nei prossimi mesi”, annuncia Guglielmo Olearo, direttore dei saloni internazionali del gruppo, manifestando la propria volontà di mantenere un appuntamento sul posto. “Première Vision Paris ha una reputazione insuperata tra i marchi di alta gamma in Cina. L’edizione di febbraio 2015 (a Parigi, ndr.) è stata nuovamente caratterizzata dall’aumento dei buyer, ma noi pensiamo anche che sia importante continuare a portare le eccellenze del tessile-abbigliamento in Cina”.

La decisione di sospendere l’edizione cinese s’iscrive nella logica spiegata dall’organizzatore da un anno a questa parte. Già a ottobre 2013 FashionMag.com riferiva della volontà di riorganizzazione voluta dagli organizzatori. “Per il 2015, ci saranno delle novità”, ci confidava Guglielmo Olearo. “che penso passeranno attraverso un reengineering, una revisione del format verso qualcosa di più adatto e appropriato”.

Nell’attesa di svelare il suo nuovo volto, Première Vision Shanghai non sarà del tutto assente dalla metropoli cinese. Il 13 aprile si terrà infatti Première Vision Live, organizzato in collaborazione con la Shanghai Fashion Week. All’interno dello “One Xintiandi”, i professionisti saranno invitati a partecipare a vari incontri e riunioni che ruoteranno attorno agli argomenti dell’innovazione tessile e del know-how d’eccezione.

Oltre a un focus sulle tendenze della primavera-estate 2016, l’appuntamento proporrà un tuffo nel mondo del jacquard con la vicedirettrice moda di Première Vision Sabine Le Chatelier. L’appuntamento, che intende rappresentare una sintesi della competenza dell’organizzatore, presenterà inoltre il lavoro della stilista cinese Rachelle Jim, e della sezione moda dell’Università di Donghua.

L’ultima edizione di Première Vision Shanghai, tenutasi nei giorni 21 e 22 ottobre scorsi, ha riunito circa 70 aziende espositrici.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Congelata Premiére Vision Shanghai di aprile. A ottobre un nuovo format";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.