Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Ente Moda Italia porta 44 marchi italiani in Corea del Sud

luglio 1 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

In occasione della prima edizione di KR_AFT Korea Art Fashion Trade Show, il progetto espositivo organizzato da People of Tastes presso l’aT Center Seoul, dal 30 giugno al 2 luglio 2014, Ente Moda Italia è in prima linea con l’area speciale “La Moda Italiana”, che vede protagoniste le nuove collezioni di abbigliamento, calzature e accessori uomo, donna e bambino di 44 marchi italiani, dei quali 5 supportati anche da Aimpes. Al nuovissimo salone KR_AFT Show parteciperanno anche una selezione di aziende francesi, spagnole, lituane, e naturalmente brand coreani.

“Questo nuovo appuntamento fieristico in Corea del Sud è una nuova avventura di cui andiamo fieri – dice Antonio Gavazzeni, presidente di Ente Moda Italia – perché è un progetto espositivo di cui siamo stati nei fatti gli attivatori. Se le quattro precedenti partecipazioni con “La Moda Italiana a Seoul” si sono svolte all’interno di spazi alberghieri, questa volta si tratta di un salone internazionale all’interno di un quartiere fieristico: sarà dunque una vera e propria piattaforma promozionale e commerciale, sviluppata dal nostro valido partner locale People of Tastes, al cui lancio le aziende italiane capitanate da EMI hanno dato il loro impulso decisivo negli ultimi due anni. E’ un segno evidente che il mercato coreano, che nelle ultime stagioni ha registrato ritmi di crescita tra i più sostenuti della scena internazionale, ha raggiunto una dimensione di maturità tale da sostenere il lancio di un nuovo salone, in grado di attrarre buyer anche dai mercati vicini”.

“Siamo fiduciosi che il nuovo salone darà un impulso ancora maggiore alle vendite delle nostre aziende sul mercato coreano”, aggiunge Alberto Scaccioni, amministratore delegato di Ente Moda Italia”. “La performance economica della moda italiana ha fatto registrare nel 2013 un +20% dell’export verso la Corea (dati Sistema Moda Italia), e i primi mesi del 2014 confermano il trend di crescita a doppia cifra. Quello coreano è uno dei mercati più promettenti per l’Italian Style, con un sistema distributivo fortemente orientato ai modelli occidentali, costituito da boutique multimarca e department store interessati a diversificarsi e soddisfare una clientela sempre più attenta alla qualità e alle nuove tendenze. E con l’entrata in vigore dell’Accordo di libero scambio (FTA) tra Unione Europea e Corea, prosegue l’eliminazione dei dazi doganali su un numero cospicuo di prodotti. Ci sono insomma tutti i requisiti per dare uno slancio ancora più energetico agli scambi commerciali tra i due mercati”.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Ente Moda Italia porta 44 marchi italiani in Corea del Sud";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.