Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

Ii meccanotessile italiano a Techtextil North America per la fiera del tessile tecnico

marzo 30 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Como, News, Prato

La prossima edizione di Techtextil North America, che si svolgerà ad Atlanta dal 22 al 24 maggio, si apre sotto i migliori auspici per il mercato americano dei tessuti tecnici e dei non tessuti. Secondo i dati diffusi da IFAI (Industrial Fabrics Association International), il mercato statunitense dei tessuti speciali e dei tessuti tecnici ha registrato una crescita del 2,6% nel 2017 e le proiezioni per il 2018 sono positive.

L’attuale scenario dell’industria statunitense ha spinto molte aziende locali a investire in nuove tecnologie e anche le esportazioni italiane verso questo ne hanno beneficiato. Nel 2017 le esportazioni italiane di macchine tessili sul mercato americano hanno raggiunto un valore di circa 97 milioni di euro. La quota più rilevante delle macchine italiane esportate negli Stati Uniti era per il settore della finitura (35%), seguito dagli accessori (23%).

A Techtextil North America ACIMIT, l’Associazione dei costruttori italiani di macchinari tessili, e ICE Agenzia hanno organizzato una collettiva, dove i produttori italiani di macchinari per la produzione di macchine per tessuti tecnici mostreranno le loro soluzioni innovative. Le aziende associate ad ACIMIT che espongono nel Padiglione Italia sono: 4M Plants, Bematic, Beta, Durst, Fadis, Ferraro, Flainox, Monti Antonio, Ms Printing Solutions, Ramina, Sei Laser, Simet, Stalam, Testa, Ugolini.

 

 

 

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Ii meccanotessile italiano a Techtextil North America per la fiera del tessile tecnico";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.