Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Intertextile, sempre più primo salone mondiale del denim

ottobre 27 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Mentre finora la fiera cinese dei tessuti mostrava la sua offerta di denim spalmata in 15 padiglioni, Intertextile ha avuto per la prima volta un padiglione tutto dedicato al jeans. Un’offerta iniziale di 160 società che potrebbe portare il salone a diventare il primo appuntamento mondiale del denim, secondo l’organizzatore.

Collocato nel padiglione W5 del Shanghai New International Expo Center, accanto al punto d’ingresso della manifestazione, lo spazio ‘Beyond Denim’ ha presentato un’offerta per la maggior parte di origine cinese, completata dalla presenza di una ventina di espositori stranieri venuti dal Pakistan, dalla Turchia, dall’Italia, dalla Spagna, dagli USA o dal Brasile.

“Avevamo il potenziale, ma l’offerta non era riunita insieme, e dunque non era visibile”, per Michael Scherpe, presidente di Messe Frankfurt Francia, soddisfatto di trovare dentro ‘Beyond Denim’ l’influenza del “French touch texworldiano”, dal nome del salone parigino dell’organizzatore.

Con lo sviluppo sostenibile e l’approccio design, il jeans era una delle priorità di Intertextile per Olaf Schmidt, responsabile dei saloni tessili di Messe Frankfurt. Con il suo sorriso, Schmidt lascia intravedere le ambizioni che nutre per questo spazio. Al centro di una fiera che attira 70.000 visitatori e che presto beneficerà di un centro espositivo ampliato, gli specialisti stranieri dovrebbero trovare presto soddisfazione.

‘Beyond Denim’ non sarà indipendente, ma resterà uno spazio all’interno di Intertextile. Tuttavia, usufruirà di cure speciali, necessarie per interessare i professionisti del settore.

“Per organizzare questo padiglione, bisognava prima capire come riunire insieme questi attori”, sottolinea Michael Scherpe. “In più, era necessario garantire lo spirito di questo settore con una messinscena specifica e il rispetto di alcuni codici tipici del comparto perché i suoi professionisti vi si potessero sentire a proprio agio. Questo, secondo me, diventerà il primo salone mondiale del denim”.

Codici sui quali Messe Frankfurt aveva accumulato un po’ di ritardo sul suo concorrente, il francese Première Vision, il cui appuntamento Denim by PV ottiene da tempo un innegabile successo in Europa.

La sua declinazione cinese, che si svolge a Shanghai insieme al suo fratello maggiore Première Vision nelle stesse date di Intertextile, sarà inoltre completamente riformulata a partire dal 2015.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Intertextile, sempre più primo salone mondiale del denim";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.