Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Italia al 1° posto in Europa per numero di addetti nell’industria del fashion

novembre 17 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Che Italia rimi con moda, e con moda d’eccellenza, è una certezza. Che però l’Italia sia anche il Paese europeo con il maggior numero di addetti nell’industria dell’abbigliamento e degli accessori, pari a circa il 25% dell’occupazione europea del settore, forse non è un dato così evidente ai più.

E’ invece quanto emerge dai dati elaborati da Hermes Lab e diffusi il 16 novembre da Pitti Immagine, in occasione della presentazione della prossima edizione di Pitti Uomo (Firenze, 12-15 gennaio 2016). Nel complesso risultano essere 610.000 gli occupati nell’industria del fashion e 200.000 quelli nel commercio al dettaglio, vale a dire il triplo della Germania e della Spagna e addirittura cinque volte la Francia o il Regno Unito.

In termini di fatturato la moda genererà 74 miliardi di euro nel 2015, il 40% rispetto al totale delle vendite dell’industria della moda europea. L’86% del fatturato italiano è dato dal vestiario, il restante 14% da occhiali, gioielli e bigiotteria. 60,5 miliardi di euro è il valore che raggiungeranno le esportazioni nel 2015, pari al 25% dell’export di tutti i Paesi Ue.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Italia al 1° posto in Europa per numero di addetti nell'industria del fashion";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.