Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

La collezione presentata a Pitti da Alpes Manifattura Filati spa

gennaio 28 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News, Prato

La collezione PE 2021 di Alpes, decisamente posizionata sulla gamma alta del mercato e frutto di un’intensa attività di ricerca ed innovazione, è studiata per essere perfettamente in sintonia con le tendenze più forti del momento, che prendono forma in cinque temi:

  • GIFTS FROM EARTH

Gamma dedicata ai filati sviluppati attorno al tema della sostenibilità ambientale e sociale e alla tracciabilità della filiera.

Ad oggi Alpes è presente in tutte le certificazioni più importanti e riconosciute a livello mondiale nel biologico, nel riciclato, nella viscosa sostenibile, nel benessere animale.

Numerose sono le new-entry in questo ambito, tutte con la relativa certificazione: filati di cotone pettinato bio-organico disponibile anche a stock service; filati in puro cotone e in cotone/poliestere riciclati GRS; elasticizzati con viscosa ECOVERO, ricavata da foreste gestite in maniera responsabile.

  • COTTON COUTURE

E’ la famiglia dei cotoni più sofisticati, più pregiati. Qui troviamo la serie CONFINI CREPE, filato che esplora finezze estreme con preziosi effetti di trasparenza, fresco e scattante, disponibile in varie titolazioni; interessante il nuovo MUSCHIO, sottilissimo e appena increspato, mosso da una leggero effetto fiamma.

  • COTTON COOLNESS

Tema dedicato ai cotoni compatti, perfetti e rotondi, sviluppati sia per finezze sottili, sia in versione cordonetto  multifilo, disponibili con ampi stock service.

Cotoni elasticizzati, fantasie appena accennate di piccoli bouclè o fiammati.

  • VISCOSE FIT & CHIC

Finezza, leggerezza e fluidità sono i punti forti delle viscose dall’elasticità confortevole; lisce o increspate, dalla lucentezza serica od opache per nuove forme scolpite.

La brillantezza è decisamente glossy (da segnalare il nuovo NEXTGEN lucidissimo con viscosa rayon)  o iridescente e madreperlata.

  • DRESSING NATURE

Il lino si moltiplica, spaziando dai filati più sottili ed eleganti ad aspetti più grezzi che ne evidenziano la naturalezza. Il lino si unisce alla viscosa o alla poliammide per superfici traslucide e fluide o al cotone per una mano più vegetale.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.