Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Mare d’Amare 23-25 luglio a Firenze presenterà la nuova piattaforma Underbeach

luglio 13 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Al prossimo salone dell’universo del beachwear Mare d’Amare, in programma a Firenze dal 23 al 25 luglio, uno spazio sarà riservato alla presentazione di Underbeach, piattaforma che nasce per riunire gli operatori di piccole-medie dimensioni del mondo Intimo-Mare che desiderano investire in modo moderno nella crescita della loro attività. L’idea nasce dal vulcanico organizzatore della fiera fiorentina Alessandro Legnaioli, notevole conoscitore del settore per avere cominciato a lavorarvi come agente tanti anni fa e oggi attivo anche nell’organizzazione della fiera Immagine Italia & Co.

“Stavo pensando da diverso tempo a creare uno strumento che permettesse ai dettaglianti di valorizzare a 360 gradi i loro asset e capacità senza spendere cifre enormi in pubblicità”, rivela a FashionMag Alessandro Legnaioli. “L’idea alla base di tutto è di creare un sistema di rete che assicuri ai negozi di piccole-medie dimensioni che operano nel nostro settore (che prese singolarmente non sono in grado di sostenere la concorrenza delle grandi catene) una grande visibilità su tutto il territorio nazionale”, puntualizza Legnaioli. “Questi negozi, a volte davvero minuscoli in senso assoluto, sono però una fucina di competenze e professionalità, di originalità e di savoir-fare nella vendita di un prodotto così difficile e delicato da proporre e da acquistare, perché ricco di tante variabili”.

“Passeggiando per i centri storici delle città italiane ci si rende subito conto di quanto l’offerta del settore abbia subito negli anni, con l’avvento delle catene distributive, un appiattimento che rende tutto terribilmente monotono”, dice l’organizzatore. “Prodotti simili se non identici, commesse demotivate che spesso non conoscono ciò che vendono. Ma le boutique di intimo-mare, sebbene svantaggiate in termini di dimensioni e visibilità, possono proporre un’offerta variegata, che sanno acquistare e riassortire bene, e che sanno proporre alle consumatrici finali. Ho pensato quindi a un’operazione di umbrella branding sotto l’egida di Underbeach, piattaforma pensata per essere una cassa di risonanza che consentirebbe di presentare insieme un gruppo di professionisti del settore muniti di strumenti idonei a rendere visibili al massimo tutte le loro iniziative”.

“Oggi i social media rappresentano un ottimo mezzo di comunicazione per i negozi, che possono informare in tempo reale i consumatori sui nuovi arrivi, eventuali sconti o eventi in-store, e mantenere con loro un filo diretto, una sorta di fidelizzazione virtuale. Se un gran numero di punti vendita, simili per esperienza, tipo di attività e fascia di mercato dei prodotti trattati, si riunisce e mette per così dire “in rete” tutte le informazioni riguardanti i loro business si ottiene un potente effetto moltiplicatore della visibilità senza accrescere enormemente i costi, come accade invece con la pubblicità tradizionale”, osserva Legnaioli.

Naturalmente l’organizzatore fiorentino sta pensando anche alle app per smartphone, che consentono di raggiungere un altissimo numero di utenti e di comunicare una grandissima mole di informazioni in tempo reale. “Mettere a punto, ad esempio, una app che i consumatori possono scaricare per essere avvisati quando i negozi davanti ai quali stanno passando praticano sconti o vendite promozionali, comporta costi troppo elevati per i singoli negozi, ma Toscana d’Amare, la società che organizza il salone Mare d’Amare, ha le competenze e i mezzi per realizzare questi dispositivi”, prosegue Legnaioli.

All’inizio, Underbeach punta a fornire alcuni servizi gratuiti agli aderenti, per arrivare in seguito alla richiesta di un contributo annuo, come per i soci di un club, per poter mettere a disposizione degli iscritti sempre più strumenti. Underbeach, che nascerebbe quindi come portale attraverso cui promuovere novità ed eventi, intende anche accrescere le competenze dei punti vendita con corsi di aggiornamento e il supporto per la gestione dei canali social. E ancora, Legnaioli progetta la creazione di ausilii specifici, come un programma di gestione database con i contatti dei clienti per inviare comunicazioni e promozioni, pagine sui principali social network per promuovere le iniziative, un QR code da applicare alle shopper e agli scontrini emessi dai negozi aderenti che rimanda alla pagina Web o social degli stessi. Non mancheranno poi iniziative di fidelizzazione rivolte ai consumatori, come i concorsi, e una rivista sul settore pensata per loro.

A proposito di concorsi, all’ultima edizione di Immagine Italia & Co., tenutasi a Firenze lo scorso gennaio, sono stati annunciati i tre vincitori della prima edizione del concorso “I Migliori”, dedicato ai negozi che hanno partecipato ai workshop tenutisi a luglio 2015 a Mare d’Amare, e organizzati proprio dalla nuova piattaforma Underbeach: Vincenzo Leonetti di Andria, vincitore nella categoria “Innovazione nella tradizione”; Bottino Corsetteria di Genova e Verona Intimo & Mare di Cagliari, primi ex-æquo nella categoria “Social Appeal”. I vincitori sono stati tutti protagonisti di eventi realizzati in collaborazione con Underbeach.

Mare d’Amare-The Underbeach sarà ovviamente presente a Firenze dal 23 al 25 luglio nella “Lounge Area Underbeach”, dove tutti coloro che invieranno una mail a direzione@maredamare.eu con i loro dati potranno ricevere informazioni su questa iniziativa.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Mare d'Amare 23-25 luglio a Firenze presenterà la nuova piattaforma Underbeach";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.