Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Milano: al via la fashion week femminile

settembre 17 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Calendario ristretto ma, si spera, denso di spunti ed emozioni per la fashion week femminile, che parte domani, 17 settembre, e si conclude il 22: quasi due giorni in meno del consueto.

Sono 73 in totale le sfilate nel calendario ufficiale stilato dalla Camera della Moda, di cui 7 doppie e una collettiva, cui si aggiungono una mezza dozzina di griffe off schedule (nomi come Dolce&GabbanaKristina TRoccobaroccoAngelo Marani Luisa Beccaria).

Fra le novità c’è grande attesa per il défilé di Jil Sander che, dopo l’uscita dell’omonima fondatrice, ha affidato le sorti della creatività a Rodolfo Paglialunga. In tema di new entry si segnalano l’esordio di Giamba, la linea di prêt-à-porter di Giambattista Valli e il debutto in passerella di I’m Isola Marras ed Elisabetta Franchi.

Significativa l’attenzione rivolta alle griffe giovani, a cui sono stati riservati orari interessanti per spingere stampa e compratori a partecipare. Domani, in particolare, oltre ai big come GucciAlberta Ferretti sfilano Chicca LualdiAngelos Bratis (in pista all’Armani Teatro), Stella JeanAndrea IncontriFausto Puglisi (rafforzato dall’intesa con Gilmar) e lo statunitense Nicholas K., presente in virtù del concorso Dhl Exported, che ha portato l’italiana Francesca Liberatore sotto i riflettori a New York.

Anche nei giorni successivi non mancano gli emergenti: è il caso di Cristiano Burani eUma Wang il 18 settembre, di Marco De Vincenzo il 19, Gabriele Colangelo il 20 e diAu Jour Le JourMsgm il 21.

Ma è l’ultima giornata, il 22, quella tradizionalmente dedicata ai giovani, con le due sfilate dei New Upcoming DesignerLeitmotivAlberto Zambelli.

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Milano: al via la fashion week femminile";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.