Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Milano Moda Uomo: conferme, debutti e ritorni

dicembre 13 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

Tutti i big della moda schierati, dall’11 al 14 gennaio, in occasione della fashion week milanese dedicata all’uomo: tra questi Roberto Cavalli, che riprende a sfilare, eAntonio Marras, che si rimette in pista con il menswear. Ma si fanno avanti anche giovani come Julian Zigerli, “sponsorizzato” da Armani, e il coreano D.Gnak by Kang D, già apprezzato a livello internazionale.

Saranno CornelianiErmenegildo ZegnaVersace,Dolce&Gabbana e, tra gli altri, lo svizzero Zigerli (nella sede di Giorgio Armani in via Bergognone) ad aprire le danze sabato 11 gennaio.

Sempre il primo giorno è previsto il debutto in pedana di Msgm, collezione disegnata da Massimo Giorgetti, mentre c’è attesa anche per Jil Sander, alla prima collezione senza l’omonima stilista, che ha annunciato lo scorso ottobre il suo ritiro dalle scene. A disegnare le proposte per l’autunno-inverno 2014/2015 è stato un team interno.

Altri protagonisti dell’11 gennaio sono Costume National HommeLes Hommes,John VarvatosNeil Barrett. In agenda, inoltre, il “welcome brunch” di Camera Moda, dove presumibilmente l’attenzione sarà rivolta soprattutto al neo-amministratore delegato Jane Reeve.

La giornata di domenica 12 gennaio si apre con Bottega Veneta e prosegue conIceberg, sotto la direzione creativa di Federico CurradiJohn RichmondSalvatore FerragamoCalvin Klein CollectionVivienne WestwoodMissoniDaksPrada,Moncler Gamme BleuPhilipp Plein.

Sotto i riflettori lunedì 13 GucciFendiEmporio Armani ma anche Antonio Marras, in partnership con l’azienda bergamasca Emmegierre Fashion, con la quale lo stilista sardo ha firmato un’intesa pluriennale.

Da segnalare poi Andrea PompilioEtroAndrea IncontriCanali Dirk Bikkembergs, oltre a Ports 1961, che dopo due stagioni di presentazioni sale in passerella a Palazzo Serbelloni. Fuori calendario, Roccobarocco invita a un “breakfast show” dal Salumaio di Palazzo Valsecchi in via Santo Spirito 10.

Martedì 14, giorno conclusivo, si susseguono Dsquared2, Giorgio Armani (nella foto), Ermanno ScervinoZZegna, Roberto Cavalli, Frankie MorelloDaniele Alessandrini e in conclusione D.Gnak by Kang.D.

Tra gli eventi a complemento delle sfilate, quello del 12 gennaio dedicato a Piquadro Opera, linea disegnata da Giancarlo Petriglia per il brand di accessori da viaggio, la doppia presentazione di Marc Jacobs Men il 13 e il 14 e, ancora il 13, Brioni.

In scena inoltre l’happening di Caruso, “In menswear do as Italians do”, domenica 12 gennaio e, nella stessa giornata, Kiton in via Pontaccio 21, nell’ex “palazzetto” diGianfranco Ferré, recentemente acquisito dal marchio, che intende farne non una semplice sede, ma «una porta aperta sulla nostra realtà», come ha sottolineato l’a.d.Antonio De Matteis.

Fra tante realtà al maschile, una al femminile: il 13 gennaio, dalle 17 alle 20,Sportmax lancia ufficialmente la capsule Carte Blanche by Chiara Clemente. Ma a dividersi la serata ci sono anche Herno con “A unique vision of performance and experience” insieme a L’Uomo Vogue e “Una città che cambia, Milano”, evento nell’ambito della mostra fotografica “Skylines over me” di Luigi Broggini a due passi dai grattacieli di Porta Nuova-Porta Garibaldi. Per finire, il “Frozen night party” di Dirk Bikkembergs.

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Milano Moda Uomo: conferme, debutti e ritorni";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.