Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Mode City va a Lione e a Parigi nasce Splash

aprile 14 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

Quando il gatto non c’è, i topi ballano… Il temporaneo spostamento di Mode City a Lione quest’estate ha lasciato campo libero a un nuovo attore del settore. E’ infatti questa la stagione scelta dagli organizzatori di “Splash Paris” per lanciarsi. Se per ora si tratterà solamente di un mini-salone, focalizzato sul segmento premium, la fiera vuole comunque fare il pieno di buyer francesi e internazionali nell’incrocio di calendario tra le fashion week Uomo e Moda.

Splash Paris si svolgerà su un periodo di 4 giorni, da martedì 28 giugno a venerdì 1° luglio, nel cuore della capitale francese, in rue de Vauvilliers 10-12 (tra il Forum des Halles e rue de Rivoli). La manifestazione dovrebbe ospitare un trentina di marchi di beachwear e moda mare di alta gamma, come Athena Procopiou, Basta Surf, Violet Lake o Emma Pake. Profili molto anglosassoni che non stupiscono, tenuto conto dell’origine degli organizzatori.

Perché è a Londra che è nato il progetto Splash Paris, lanciato in effetti da Alex Lyles e Claire Spencer-Churchill, i direttori del “Claret Showroom”, specialista della moda mare premium che commercializza i suoi marchi presso 450 rivenditori europei. Per organizzare Splash, i due professionisti si sono associati a un’altra specialista del settore, Maria Williams, che gestisce gli acquisti di resortwear di Net-à-Porter, che si sta personalmente dedicando all’organizzazione del nuovo evento.

Il posizionamento è dunque più limitato rispetto a quello di Mode City, che si svolgerà otto giorni più tardi a Lione, con il nuovo appuntamento che naturalmente intende giocare la carta della differenza con il salone francese di riferimento. “Splash vuole modernizzare e ri-dinamizzare l’offerta attuale dei saloni di moda mare”, e mettere in primo piano le sue piccole dimensioni come un vantaggio rispetto ai “grandi padiglioni”, per fornire un ambiente più “apprezzabile”. Lo apprezzeranno.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Mode City va a Lione e a Parigi nasce Splash";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.