Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Oltre 37mila visitatori per la 18^ edizione di 080 Barcelona Fashion

luglio 7 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Si è conclusa il 1° luglio con più di 37.000 presenze la XVIII edizione di 080 Barcelona Fashion, la Settimana della Moda catalana sostenuta dal Governo della Catalogna attraverso il CCAM, l’associazione per il libero scambio, l’arte e la moda di Catalogna. La manifestazione intende mettere in risalto la tradizione dell’industria tessile della Catalogna e il prestigio della regione, e in particolare della sua capitale, Barcellona, come punto di riferimento del talento nel design e nella moda.

In questa edizione, 37.400 persone hanno visitato 080 Barcelona Fashion, tra coloro che hanno assistito alle sfilate, media, blogger, buyer e grande pubblico.

In totale per la stampa, sono stati accreditati 866 professionisti del settore, tra giornalisti e blogger, da quasi 400 media differenti, di cui 285 blog o digital media, 773 media a livello nazionale, mentre 93 sono stati i giornalisti provenienti da testate internazionali di Gran Bretagna, Stati Uniti e Messico, soprattutto.

Dal punto di vista commerciale, a parte i compratori invitati direttamente dai designer e dai brand, sono stati accreditati 135 buyer dall’organizzazione di 080 Barcelona Fashion, tra i rappresentati delle aziende e centri di acquisto, distributori e piattaforme online, agenti commerciali e showroom, di cui il 35% internazionali.

In relazione ai social media, il numero di follower su Facebook, il giorno di chiusura della manifestazione, è stato di 86.231 (con un incremento dell’1,3% rispetto alla chiusura della scorsa edizione). Su Twitter, sono stati 24.706 i follower (circa il 3% in più rispetto alla precedente edizione). Infine, Instagram, ha registrato un totale di follower pari a 31.900, 16,6% in più rispetto alla chiusura dell’ultima edizione.

Anche in termini di business, durante la settimana la seconda edizione di ‘Barcelona Fashion Showroom’ ha ospitato circa 300 incontri B2B con le 20 aziende catalane presenti del comparto del tessile-abbigliamento e contatti commerciali con buyer da paesi come USA, Cile, Messico, Danimarca, Gran Bretagna, Cina, Corea del Sud, Giappone, Grecia, Italia, Germania, e altri ancora. Gli incontri sono stati fatti nella formula dello speed-dating ed erano supportati da un programma di attività all’interno di 080, per incrementare le opportunità di networking.

Il presidente di MODACC (il Cluster Catalano della Moda e del Tessile, ndr.), Francesc Maristany, ha fatto un bilancio “totalmente positivo” di questa seconda edizione: “Siamo molto felici. È stato un successo. Abbiamo instaurato circa 300 interazioni commerciali tra brand e buyer, il che significa il doppio dei risultati della precedente edizione”, ha detto Maristany. Allo stesso modo, il Presidente del gruppo ha spiegato che: “Le vendite sono forti negli Stati Uniti e nei paesi del Nord Europa, e sono stati conclusi anche degli accordi distributivi. Molti buyer internazionali che non sono potuti venire (già 25) hanno chiesto di poter partecipare alla prossima edizione. Anche gli espositori sono molto contenti, non solo per i contatti ma anche per la logistica di questa edizione”, ha concluso Maristany.

Ancora una volta Barcelona Fashion ha ospitato il ‘Fashion Market’, dove circa trenta store temporanei di moda e accessori erano istallati all’Istituto Nazionale di Educazione Fisica della Catalogna (INEFC). Alla fine della manifestazione catalana, i negozi partecipanti hanno generato un turnover di circa 20.000 euro.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Oltre 37mila visitatori per la 18^ edizione di 080 Barcelona Fashion";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.