Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Per la VI edizione dei PV Awards, Premiere Vision punta su Yiqing Yin

luglio 2 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Per la sesta edizione dei suoi celebri PV Awards, Première Vision punta, quest’anno più che mai, sulla creazione innovativa e contemporanea. Valorizzare la creazione è l’obiettivo chiave di questo appuntamento stimolante e ormai attesissimo dai tessitori e dai buyer della filiera. Un evento che premia le creazioni più degne di nota, più inventive e più innovative nel settore dei tessuti moda, selezionandole fra quelle proposte dagli espositori di Première Vision.

Come ogni anno, per portare a compimento questo importante obiettivo, il primo salone dei tessuti per abbigliamento darà vita il prossimo settembre a una prestigiosa giuria composta da personalità influenti della scena della moda internazionale. Per questa sesta edizione Première Vision è lieta di accogliere come presidente della giuria la giovane stilista Yiqing Yin.

La sua visione della moda, moderna e innovatrice, era destinata a far incontrare la giovane designer e Première Vision. Il salone, che sostiene la creazione giovane e l’innovazione creativa, non può che rallegrarsi della collaborazione con questa stilista, rappresentante di una moda contemporanea, internazionale ed esigente.

Prima di Yiqing Yin i PV Awards hanno visto succedersi alla presidenza: Véronique Nichanian (Hermès) nel 2009, Ennio Capasa (Costume National) nel 2010, Roland Mouret (Roland Mouret) nel 2011, Felipe Oliveira Baptista (Lacoste) nel 2012 e Alessandro Sartori (Berluti) nel 2013.

Un appuntamento d’eccezione, ricco di scambi e di emozioni, da condividere con tutti gli attori del tessile e della moda presenti a Première Vision.

Nata in Cina e laureata presso l’Ecole Nationale Supérieure des Arts Décoratifs, Yiqing Yin vive e lavora a Parigi. Dal 2011 presenta le sue creazioni in occasione della settimana della Haute Couture. Vincitrice nel 2001 del Prix des Premières Collections de l’ANDAM (l’Associazione nazionale francese per lo sviluppo delle arti della moda), da gennaio 2014 è Direttrice della Creazione per la Maison Léonard.

Degna rappresentante della nuova generazione di creatori attivi sulla scena della moda internazionale, Yiqing Yin pensa e concepisce l’abito come una struttura evolutiva, assimilabile a una scultura in movimento, influenzata e animata da giochi di volumi e di materie, per un risultato architetturale e sensuale.

LA GIURIA DELLA SESTA EDIZIONE DEI PV AWARDS

CONOSCERE MEGLIO I MEMBRI DELLA GIURIA

Yiqing Yin – Presidente della Giuria

Nata nel 1985 a Pechino, in Cina, Yiqing Yin studia all’École Nationale Supérieure des Arts Décoratifs di Parigi. Immigrata in Francia all’età di 4 anni, si sposta poi di paese in paese. Fin da subito concepisce l’abito come un punto di riferimento: «Rientrando nei miei abiti vivevo di nuovo il mio corpo e le mie emozioni, mi sentivo a casa». Crea abiti che proteggono e danno forza, che si fanno al contempo seconda pelle e armatura mobile. Nel 2010 il suo approccio innovativo alla moda le vale il Grand Prix de la Création della città di Parigi. Nel marzo del 2011 Yiqing Yin fa parte delle otto giovani promesse della moda selezionate da Vogue Francia. A giugno del 2011 vince il Prix des Premières Collections dell’ANDAM e presenta per la prima volta una sua sfilata in occasione della settimana della Haute Couture a Parigi. Da novembre 2011 la sua Maison figura come ospite nel calendario della Federazione Francese della Moda. Le sue collezioni prêt à porter si vendono intanto in tutto il mondo. Parallelamente all’attività nella propria Maison, Yiqing Yin collabora con marchi prestigiosi come Cartier, Swarovski e Guerlain. A gennaio del 2014 la Maison Léonard la sceglie come Direttrice della Creazione, ruolo che Yiqing Yin ricopre ancor oggi.

Vladimiro Baldin

Direttore Sviluppo Prodotto e Coordinatore Stile, Diesel, Italia. Nato a Padova nel 1974, Vladimiro Baldin, detto «Vladi», entra nell’universo Diesel nel 1998, dopo 3 anni di esperienza in un’azienda italiana di abbigliamento. Dalla direzione acquisti e supply chain a quella dello sviluppo prodotto, Baldin arriva al Creative Centre di Diesel, l’ufficio responsabile della creazione e dello stile, dove è collaboratore di Renzo Rosso dal 2006 al 2010, anno in cui diventa responsabile dei team creativi e di ricerca e sviluppo del marchio. Definisce un’identità chiara e coerente per i prodotti Diesel, che si impregnano del DNA del brand a ogni tappa della loro elaborazione.

Francamaria Bartolucci

Sviluppo Prodotto, Vivienne Westwood, Royaume-Uni

Edward Crutchley

Dal 2007 Edward Crutchley è consulente Design Tessile e Sviluppo per Louis Vuitton Homme. Nato nella regione dello Yorkshire Dales nel nord dell’Inghilterra, si laurea alla Central St Martins School di Londra, per divenire una figura nota e rispettata nell’industria della moda. Lavorando con fornitori situati ai quattro angoli del mondo – dagli artigiani tessili di Kyoto alle fabbriche britanniche leader del settore, ai produttori italiani specializzati nelle lavorazioni ad alta tecnologia – acquisisce una visione ampia e internazionale dei mercati del tessile e del lusso.

Clare Johnston

Forte di quasi quarant’anni di esperienza nella moda e nel design tessile, Clare Johnston è responsabile del Programma Tessile al Royal College of Art di Londra e lavora parallelamente come consulente design. Tra il 1990 e il 1998 è stata responsabile colori e tessile nella sezione moda di Marks & Spencer, per poi passare a capo del dipartimento design in Liberty ed entrare infine a far parte dello staff del Royal College of Art nel 2000.

Kenta Matsushige

Giovane creatore giapponese laureato all’Ecole de la Chambre Syndicale de la Couture Parisienne nel 2012, Kenta Matsushige vive e lavora a Parigi. Vincitore del Grand Prix du Jury Première Vision del Festival Internazionale di Hyères 2014, è autore di creazioni alternative. Sulla scia di artisti di land art come Walter de Laria e Lee Ufanqui, Matsushige installa le proprie creazioni in piena natura. Tra le sue location figura l’isola giapponese di Naoshima. «Le mie collezioni aspirano ad essere urbane e moderne, ma nel rispetto dell’Hinabi, la bellezza campestre, concepita in opposizione a Miyabi, la bellezza cittadina», afferma lo stilista. Una selezione di capi della collezione presentata al Festival di Hyères sarà esposta nel corso dei saloni Première Vision di New York (22 e 23 luglio) e Parigi (16-18 settembre).

Jieun Rhee

Franco-coreana, Jieun Rhee studia moda in Corea del Sud e materie innovative all’Ecole Nationale Supérieure des Arts Décoratifs di Parigi. Dal 2005 vive e lavora in Francia come giornalista per ELLE Corea e come consulente in design, materiali e colori.

Pascaline Wilhelm

Laureata all’Ecole Nationale Supérieure des Arts Décoratifs di Parigi, Pascaline Wilhelm inizia la sua carriera di designer tessile per un’azienda che realizza filati, tessuti e stampe. Più tardi crea la propria impresa di design tessile e comunicazione, che opera con l’insieme della filiere, dalle fibre ai fili, dai tessuti alle finiture, passando per lo sviluppo di disegni esclusivi destinati a stilisti e marchi di moda. Nel 2000 entra a far parte del team organizzativo dei saloni internazionali Première Vision, presso cui è oggi Direttrice Moda.

4 PREMI PER VALORIZZARE L’ECCELLENZA TESSILE

Quest’anno, ancora una volta, i PV Awards intendono valorizzare la straordinaria forza inventiva, immaginativa, di rinnovamento e di creatività del tessile moda grazie a quattro premi:

GRAND JURY PRIZE 2014

Per il tessuto più eccezionale, più simbolico, più pertinente della stagione.

HANDLE PRIZE 2014

Per il tessuto che coniuga le qualità tattili e comportamentali più sorprendenti, quello che colpisce i sensi e le emozioni.

INNOVATION PRIZE 2014

Per il tessuto più innovativo, più intelligente, più tecnologico e creativo.

IMAGINATION PRIZE 2014

Per il tessuto più audace, più originale, più sorprendente in termini di tecnica, decorazione o finissaggio.

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Per la VI edizione dei PV Awards, Premiere Vision punta su Yiqing Yin";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.