Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Pitti Bimbo: tornano i russi; presenze sopra le 10.000

gennaio 24 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

L’edizione numero 84 di Pitti Bimbo ha registrato un’affluenza di oltre 10.000 visitatori in totale, di cui circa 6.700 compratori, 2.400 provenienti da oltre 60 Paesi esteri; in leggero calo, invece, gli italiani.

“Le presenze dei buyer esteri, i cui numeri sono in crescita da quasi tutti i mercati importanti per la moda bimbo, sono indubbiamente il dato più rilevante: con la Russia tornata in cima alla classifica e con un ritmo di crescita che ci conforta (+10%)”, ha commentato Raffaello Napoleone, AD di Pitti Immagine. “I numeri e i feedback di questo Pitti Bimbo confermano il suo ruolo di riferimento sia per i big brand della moda bambino, sia per il lancio in anteprima delle collezioni for kids, davvero tante in questa edizione”

La Russia è tornata dunque in testa alla classifica dei mercati esteri, ma hanno registrato buone performance anche Regno Unito (+12%), Germania (+14%), Ucraina (+7%,), i Paesi dell’Europa del Nord (Olanda, Svezia, Danimarca), Cina (+7%) e Turchia (+5%). In crescita anche Giappone, Hong Kong e i mercati del Far East, più o meno tutti i paesi del Medio Oriente e il Canada; confermano i loro numeri Spagna e Stati Uniti, mentre risultano in flessione le presenze da Francia e Grecia

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Pitti Bimbo: tornano i russi; presenze sopra le 10.000";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.