Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

Pitti Immagine Uomo n. 94; i buyer superano quota 19mila

giugno 18 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Grande concretezza ed energia creativa, lanci ed anteprime mondiali, e un programma eventi sempre più ricco: i top buyers internazionali si sono dati appuntamento a Firenze a Pitti Immagine Uomo n. 94.

L’estero conferma gli eccellenti risultati di presenze dello scorso giugno, trainato dai numeri in crescita di Stati Uniti (+24%), Regno Unito (+6%), Olanda (+13%), Francia (+7%), Germania, Portogallo, Hong Kong, Canada e India; in calo leggero il fronte italiano.

In totale si prevedono oltre 19.000 compratori e più di 30.000 visitatori a questa edizione

“La partecipazione di tutti i più importanti buyers internazionali ed italiani – con un numero sempre crescente di retailers online, e la grande attenzione da parte della miglior stampa internazionale – dice Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine – confermano il ruolo di Pitti Immagine Uomo come punto di riferimento globale per il lifestyle, lo scouting di qualità, e per il lancio worldwide di nuove tendenze e progetti moda. Lo dicono anche i risultati di presenze e i feedback raccolti tra espositori e buyer: tutti di grande apprezzamento per le novità proposte in fiera, i nuovi progetti espositivi che abbiamo lanciato alla Fortezza, gli eventi speciali, e per l’atmosfera di creatività che ha invaso Firenze in questi giorni”.

I dati registrati al termine della terza giornata di questa 94esima edizione – che si conclude oggi alla Fortezza da Basso di Firenze (12-15 giugno 2018), fanno prevedere un’affluenza finale che andrà a superare quota 19.000 compratori totali: l’estero conferma il suo grande dinamismo, mantenendosi sugli stessi alti livelli di presenze di un anno fa,  con performance positive per mercati di riferimento come Germania (sempre in testa alla classifica compratori), Stati Uniti (+24%), Regno Unito (+6%), Olanda (+13%), Francia (+6%), Canada (+11%) e crescite consistenti anche per mercati più giovani come Hong Kong (quasi raddoppiato il numero dei suoi buyer) e India (+30%); mentre sono in leggera flessione i numeri da Giappone, Spagna, Cina e Svizzera.

In leggero e prevedibile calo, rispetto alla corrispettiva edizione estiva, anche le presenze degli italiani (intorno al -2,5%), a riflettere un periodo ancora difficile per il mercato interno.

Complessivamente anche a questa edizione di Pitti Uomo si supereranno ampiamente i 30.000 visitatori totali.

Numeri da record raggiunti sui social media: i 4 giorni di Pitti Uomo 94 hanno generato più di 35.000 post e 7 milioni di interazioni; Instagram è stata la fonte con il più alto numero di post collezionati, e ha generato il 97% di interazioni; l’hashtag più popolare è stato #PittiUomo con 29.000 menzioni (Fonte dati: Launchmetrics).

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Pitti Immagine Uomo n. 94; i buyer superano quota 19mila";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.