Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

Pitti Uomo dal 7 al 10 Gennaio. Le novità della 97^ edizione, il tema: le bandiere

dicembre 3 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

La Kermesse fiorentina dal 7 al 10 gennaio 2020, porterà a Firenze i player più importanti del menswear e ovviamente anche del lifestyle.
L’Autunno-Inverno 2020-2021 a Fortezza Da Basso per dare vita a momenti unici di scoperta e confronto.

L’Esperienza si è fatta sempre più sfaccettata, con l’accento sempre più marcato verso la pluralità di voci e di stili di vita capace di svelare le tendenze della prossima stagione e al tempo stesso offrire input per capire, in anteprima, sfide e strategie del retail moda globale.

La corsa a partecipare, anche quest’anno ha portato a moltiplicarsi eventi e novità, restando concentrati sulla mission della manifestazione: esporre progetti speciali provenienti dalle scene fashion che si distinguono per creatività, rispetto della tradizione e sguardo rivolto al futuro.

Ma quale sarà il TEMA di quest’anno?

La risposta è bandiere. “Un rettangolo di stoffa, un intarsio di linee, colori, disegni” questa la definizione della bandiera di Pitti Immagine, andrà inffatti in scena “Show Your Flags at Pitti”, con l’art direction di Angelo Figus e il set design di Alessandro Moradei.
A fare da trailer lo scatto del reporter Franco Pagetti per la campagna dei saloni invernali:
Tessuti sempre in movimento, come quelli degli abiti che portiamo, sono anche bellissime composizioni geometriche che producono un piacere nel vederle sventolare.
Tema pronto ad innalzare quindi Pitti come le Nazioni Unite della Moda, dove ogni brand ha la propria bandiera, ma anche dove ognuno di noi può farsi bandiera di se stesso.

Occasione ghiotta che i grandi marchi non si lasciano scappare per autocelebrarsi nella grande cornice offerta, con iniziative speciali in città, tra loro BLAUER, CHEVIGNON, WOOLRICH, SERGIO TACCHINI e K-WAY.

Molte sono le novità che l’organizzazione non smette di snocciolare sul sito stesso dell’evento, dove curiosità e anteprime non vengono tenute per l’ultimo momento, sono già in programma lanci di nuovi progetti e dibattiti sui possibili nuovi scenari del mercato moda, oltre alle tante collaborazioni e sezioni da scoprire che ruoteranno attorno al Padiglione Centrale, perno che racconta le evoluzioni del menswear e le sue contaminazioni design.

Ad attendere i già numerosi visitatori attesi dunque il nuovo guardaroba menswear, i molti POP UP STORES, oltre ad Hi Beauty, un’estensione di Pitti Fragranze, il salone di Pitti Immagine dedicato al mondo della profumeria artistica internazionale.

Tra i tanti eventi e special guest in calendario:

-TRAILBLAZER Chiara Boni
la sua prima collezione maschile,

-CELEBLUEATION
La mostra antologica di 300 sketch, disegni e abiti di Renato Balestra

-STUDIO 24:
Il concorso unico, che offre ai giovani talenti l’opportunità di sviluppare ed esporre in una prestigiosa location fiorentina le loro migliori creazioni di arte / moda.

 

JIL SANDER, con un evento speciale, STEFANO PILATI con la sua label indipendente “Random Identities”, TELFAR che presenterà il suo concetto di moda fluida e ’simplex’ ed il 75ESIMO ANNIVERSARIO DI BRIONI.

 

In un mondo fluido e veloce, lo stile di Pitti Immagine si conferma la bussola indispensabile per orientare le scelte della fashion community globale.

Tutto da seguire anche tramite la nuova App PITTISMART attiva sin da ora per i più curiosi.

 

Carmine Russo

03 Dicembre 2019

 


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.