Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Pubblicato il bando del Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti

aprile 3 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

E’ stato pubblicato il bando del Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti, giunto alla sua ventiquattresima edizione. La fase clou del Concorso si svolgerà a Riccione dal 14 al 20 luglio prossimi, nell’ambito di Riccione Moda Italia – RMI, la manifestazione dedicata alla creatività, alla ricerca ed alla formazione promossa e organizzata da CNA Federmoda con il sostegno del Comune di Riccione e il contributo della Camera di Commercio di Rimini.

Lo scopo di RMI è quello di realizzare una serie di eventi che diano delle risposte alle attuali esigenze del comparto moda: convegni, incontri con operatori stranieri, confronti con Associazioni Internazionali di settore e, soprattutto, il Concorso con il quale RMI presenta e propone alle imprese l’innovazione creativa di giovani talenti emergenti nel design offrendo, nello stesso tempo a quei giovani, l’opportunità di affermarsi e iniziare un proprio percorso professionale. Una comunione di interessi che funge da forte incentivo alla ricerca e all’innovazione nello stile e nella produzione. Questo è stato il quadro di riferimento sul quale CNA Federmoda ha costruito e avviato il suo progetto e questo è il solido schema di relazioni economiche che grazie ad esso è riuscita a creare nel corso del tempo.

La fase finale del Concorso sarà il cuore di RMI 2014 che si svolgerà a Riccione nella settimana dal 14 al 20 luglio e che si articolerà su una serie di iniziative rivolte alle imprese e ai giovani concorrenti su diverse tematiche, dalla sperimentazione alla tecnica del design sino alla formazione delle tendenze. In particolare i concorrenti parteciperanno ad un workshop che li impegnerà per tutto il periodo in lezioni, incontri di approfondimento, esposizioni e laboratori di fashion design, tutti seguiti e diretti da operatori del settore in veste di docenti. La manifestazione si concluderà il 19 luglio con il défilé delle creazioni giunte in finale, la designazione dei vincitori del Concorso e la consegna dei premi.

La città di Riccione è stata scelta da CNA Federmoda come partner nella realizzazione del suo progetto, grazie al suo incontestabile glamour di ambiente “ di classe” e “alla moda” ma anche e soprattutto per l’attenzione con la quale ha sempre seguito e promosso l’innovazione nel design. Carattere essenziale e perfettamente corrispondente all’anima del Concorso. L’innovazione creativa viene dai giovani concorrenti, studenti di Scuole di moda arte stilismo e design, che presentano i loro lavori al vaglio di una Commissione Tecnica, composta da autorevoli rappresentanti dell’imprenditoria e dello stilismo, chiamati a scegliere le migliori proposte e a nominare i 30 candidati alla finale del Concorso. Il Concorso viene realizzato con la  collaborazione di importanti operatori del settore tra i quali IACDE Italia, i Gruppi Freudenberg e Guterman, Macpi e Remmert,  le fiere internazionali MICAM, MIFUR e MIPEL,  e LECTRA.

Il Concorso si articola su sei specifiche Sezioni di prodotto, realizzate in partnership con importanti operatori del settore moda. Le sezioni sono le seguenti: abbigliamento (con il Gruppo Max Mara); abbigliamento bambino con Children’s Fashion Europe; pellicceria ( con l’Associazione Italiana Pellicceria, MIFUR, Saga, Nafa e Black Nafa); maglieria; intimo/mare; accessori e calzature (con le fiere di settore MICAM e MIPEL).

Oltre ai premi di Sezione prodotto, che consistono in borse di studio e stage, sono previsti alcuni premi speciali per quei lavori che presentano una particolare abilità nella creazione o nell’uso dei materiali. Il Premio Speciale alla Migliore Proposta nella Modellistica, sostenuto da IACDE Italia (International Association of Clothing Designers and Executive); il Premio Speciale Particolari d’Autore, destinato alla creazione con il più efficace utilizzo anche espressivo di ricami, bordure, etichette ed altri componenti di complemento; il Premio Speciale Il Filo che Unisce, per il lavoro più interessante nell’utilizzo di materiali eco sostenibili; il Premio Speciale Società Italia, sostenuto da Società Italia e destinato al progetto con i caratteri commerciali e di tendenza più adeguati al mercato internazionale.

La scadenza della presentazione dei progetti è fissata al 3 maggio 2014.

“La formula di intervento che abbiamo adottato con il Concorso e RMI, elabora una fusion tra esigenze delle imprese e creatività emergente, presupposto che costituisce la chiave del successo raggiunto dalla nostra manifestazione.”- dichiara ANTONIO FRANCESCHINI Responsabile nazionale di CNA Federmoda e Direttore Generale di RMI – “L’accesso delle imprese a risorse di qualità per l’innovazione dello stile e l’opportunità di far emergere nuove potenzialità e talenti creativi,  sono state le leve vincenti del progetto e i risultati riportati presso il sistema economico attestano la validità della scelta che CNA Federmoda effettuò a suo tempo puntando sulla realizzazione del Concorso. Il programma di monitoraggio che abbiamo avviato per rilevare  nel breve-medio periodo l’esito professionale dei candidati finalisti delle scorse edizioni, ci sta fornendo conferme molto positive. Di converso, è ampia la soddisfazione che viene espressa dagli imprenditori sull’efficacia del Concorso che, attraverso le borse di studio e gli  stage, riesce ad agganciare la formazione professionale alla realtà produttiva sviluppando una sinergia di grande vantaggio per l’evoluzione dello stile.”

Una parte importante di RMI 2014 proporrà un’escursione sulle attuali espressioni della moda in campo internazionale con un confronto tra creativi provenienti da diverse parti del globo.

Si conferma inoltre nell’ambito di RMI la finale del Concorso Europeo per Giovani Stilisti promosso da ACTE, l’Associazione Europea delle Comunità Tessili, giunto alla quarta edizione che coinvolgerà giovani creativi, studenti e imprenditori divisi in categorie dedicate che porteranno a Riccione una rappresentazione della creatività dei giovani europei impegnati nel sistema moda.

Con questa parte di RMI si intende dare corpo ad un interessante raffronto internazionale sulla nuova creatività per offrire  a operatori e candidati l’occasione di toccare con mano quanto altrove si sta muovendo nella cultura e nella visione dello stile e del design.

CNA Federmoda, che interviene e opera direttamente a sostegno della qualità espressa dal Made in Italy, attraverso RMI vuole supportare l’importanza dell’innovazione creativa come fattore produttivo anche nelle PMI e punta su una visione più ampia e  ricettiva dello stile nella convinzione che questi siano elementi indispensabili al comparto del fashion  per affrontare con successo le attuali sfide del mercato.

Bando XXIV Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti: www.cna.it/federmoda

Segreteria Organizzativa: CNA  FEDERMODA federmoda@cna.it tel. 0512133141 – Fax 0512133340

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Pubblicato il bando del Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.