Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Seoul si conferma strategico per la moda italiana

luglio 21 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Bilancio positivo per “La Moda Italiana a Seul”, progetto espositivo di Ente Moda Italia (EMI) che si è svolto nella capitale coreana dal 10 al 12 luglio. Lo annuncia una nota di EMI, dove si precisa che “l’evento ha registrato la presenza di oltre 550 operatori del settore, rivelandosi strategico sia per il mercato coreano sia per il vicino mercato cinese, creando feedback positivi e contatti di business per le 25 collezioni protagoniste, tra abbigliamento e calzature. Il mercato coreano si conferma in espansione e dimostra sempre più attenzione per lo stile italiano”.

La nuova edizione della fiera è stata realizzata in collaborazione con Sistema Moda Italia e Assocalzaturifici, e ha beneficiato del supporto promozionale da parte di Ice-Agenzia per Promozione all’estero e Internazionalizzazione delle imprese italiane, che ha realizzato una campagna di comunicazione mirata e iniziative promozionali dedicate a rafforzare l’iniziativa con gli operatori del settore coreani.

***********

Le performance economiche degli ultimi anni e la crescente attenzione dei consumatori coreani all’Italian Lifestyle fanno della Corea del Sud uno dei mercati più promettenti per la moda italiana.
Il sistema distributivo, fortemente ispirato ai modelli occidentali, è costituito in prevalenza da department stores e boutique multimarca che, dopo un periodo di attenzione rivolta esclusivamente ai brand più conosciuti, sono oggi interessati a diversificarsi proponendo prodotti che presentino le caratteristiche della moda italiana cercando di soddisfare una clientela sempre più attenta alla qualità e alle nuove tendenze.
Inoltre, con l’entrata in vigore dell’Accordo di libero scambio (FTA) tra UE e Corea del Sud, prosegue l’eliminazione dei dazi doganali su un cospicuo numero di prodotti, contribuendo a dare nuovo slancio agli scambi commerciali tra i due mercati.

Forte dell’esperienza fatta negli ultimi quattro anni con “La Moda Italiana a Seoul”, e alla luce dei risultati conseguiti, EMI prosegue nella sua missione di presentare l’eccellenza delle piccole-medie aziende italiane di moda dando continuità agli interventi promozionali nei mercati del Far East, dove molte imprese italiane stanno raccogliendo importanti risultati.

 

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Seoul si conferma strategico per la moda italiana";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.