Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Smi e Assomoda: collaborazione per il rilancio del fashion

marzo 28 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Smi e Assomoda hanno avviato in questi giorni un dialogo destinato a proseguire e a diventare un momento di confronto e aggiornamento periodico per il rilancio del settore fashion. Tre i concetti chiave, individuati per seguire un iter comune.

Claudio Marenzi (presidente di Sistema Moda Italia, associazione nazionale dei produttori di tessile-abbigliamento) e Giulio di Sabato (al vertice di Assomoda, associazione italiana degli agenti e distributori di moda e sport) condividono il fatto che vanno definiti i perimetri di azione delle varie associazioni operanti nel sistema. «Si assiste talvolta a pericolosi sconfinamenti – dicono -a causa dei quali organismi che dovrebbero impegnarsi in un certo ambito, finiscono per occuparsi di questioni che non hanno la capacità di portare a soluzione».

In alcuni ambiti, invece, come quello del supporto ai giovani designer, «tutte le associazioni dovrebbero fornire un contributo, ciascuna per la parte che le compete».

Sul fronte della formazione, «è necessario lavorare per offrire al mercato del tessile-abbigliamento professionalità oggi carenti, se non del tutto assenti, come modellisti o responsabili di showroom».

Un nuovo confronto è programmato per il prossimo novembre con un convegno aperto alle aziende produttrici, agli agenti e ai retailer.

 

e.f. per Fashion magazine

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Smi e Assomoda: collaborazione per il rilancio del fashion";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.