Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

Tutto pronto per la Torino Fashion Week

settembre 30 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

Dal 3 al 9 ottobre 2020 (a partire dalle ore 21.00) tramite una Web App potrà partire l’evento digital di sfilate, B2B, talk e workshop con l’obiettivo di connettere la moda emergente nel mondo.
La spettacolarizzazione della moda è garantita nonostante le sfilate tenute a porte chiuse presso Rinascente Torino che avranno come protagonisti i fashion designer torinesi, italiani e internazionali.
Come anticipato saranno a disposizione App e sito per non perdersi nulla del calendario fittissimo di eventi già a partire già dal 30 settembre, quando alle ore 11.00 presso il Circolo dei Lettori, si parlerà dei
cambiamenti nella moda italiana.

Oltre alle sfilate in streaming in Via Lagrange, sono pronti talk on line con prestigiosi speakers internazionali del settore moda, 4 giorni di B2B (dal 5 all’8 ottobre), e-commerce per i fashion designers e un’importante partnership con CBI Camera Buyer Italia per trasformare la quinta edizione della Torino Fashion Week in digital, in tutto e per tutto con i buyers e i viewers in ogni parte del mondo che potranno quindi godersi le opere di 35 designers pronti a presentare una selezione per raccontare la moda balcanica dei diversi paesi: Serbia, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Albania, Kosovo, Macedonia e Croazia.

Occhi puntati a Torino soprattutto il  9 ottobre alle ore 21, quando verrà consegnato il Torino Fashion Week Award by Rinascente, CNA Federmoda, Banca Cooperativa di Cherasco BCC.
Special guest della serata conclusiva sarà Gerardo Orlando, che dopo aver lavorato per Mario Valentino, Romeo Gigli e Ferragamo ha fondato l’omonimo brand affermato in Cina e in Europa e presente in diverse Fashion Week internazionali.
Sempre il 9 ottobre gli store torinesi Mondo e Hangover selezioneranno designer emergenti che potranno esporre all’interno dei loro prestigiosi showroom rispettivamente per 1 mese e per 2 mesi.

Per la moda inclusiva sfileranno invece le borse create dalle studentesse dell’Accademia
Italiana di Moda e Couture di Torino per U.I.L.D.M. (Unione Italiana Lottaalla Distrofia Muscolare): bags raffinate e pratiche pensate per donne con difficoltà motorie.

Naturalmente non mancherà l’anima business del format che garantirà 4 giorni di webinar destinati alle PMI, alle start up e agli imprenditori del settore tessile e fashion e una serie di incontri internazionali online dedicati al B2B e organizzati tramite la piattaforma b2match.

Come ogni anno si terrà poi il Torino Fashion Match (5-8 ottobre) che ha confermato il proprio successo ricevendo nel 2019 il premio come miglior Best Practice tra tutte le attività di B2B svolte nell’ambito dei 17 Sector Groups della rete EEN, premiato per l’impatto innovativo, la visibilità mediatica e il potenziale di networking che genera favorendo la nascita di collaborazioni internazionali.

Importanti e ottimiste anche le parole di Claudio Azzolini, ideatore della Torino Fashion Week: “Il Covid-19 ha segnato una metamorfosi nel sistema moda” – sottolinea – “Il nuovo format segue coerentemente le sue idee primordiali e si adatta ai cambiamenti e all’innovazione per favorire un modello sostenibile nel comparto moda. Pur sperando di poter ridare in futuro una parte di show, la TFW prosegue digitalizzando l’evento e creando una piattaforma online che offrirà agli utenti l’accesso a interviste, webinars e sfilate digitali di brands emergenti che provengono da tutto il mondo. “

Come più volte ribadito nel comunicato il sito di riferimento per seguire l’evento è www.torino-fashion-week.eu

 

Carmine Russo

30 Settembre 2020

 


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.