Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

White e Super: buona la presenza dei buyer esteri

marzo 1 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Visitatori stranieri in crescita a Super e White, i saloni che si sono tenuti durante la fashion week di Milano. La settima edizione del salone di Pitti Immagine e Fiera Milano, secondo un primo bilancio, ha raggiunto quota 6000 compratori, con l’estero al 20% del totale. Edizione all’insegna dell’internazionalità anche per White: 21.150 i visitatori totali con una presenza massiccia di buyer internazionali (+15% rispetto all’edizione di febbraio 2015).

“Siamo soddisfatti perché in questi tre giorni le nostre aziende hanno incontrato compratori di qualità - dice Agostino Poletto, vicedirettore generale di Pitti Immagine - con idee chiare sul tipo di prodotto adatto ai loro negozi. Così come sono arrivati feedback positivi sulla selezione di brand e collezioni presentata da Super, un mix di brand affermati, nomi emergenti e capsule di ricerca. E poi tanti apprezzamenti da parte di compratori e stampa anche per le aree speciali dedicate ai talents, che hanno puntato i riflettori su alcuni dei creativi più interessanti del panorama fashion internazionale”.

“Un risultato così importante sul fronte  dell’internazionalizzazione - dichiara Massimiliano Bizzi, fondatore di White - può arrivare solo da un grande lavoro programmato per tempo. Ma è anche frutto di un sistema-Milano che ha espresso una settimana viva, emozionante e un potenziale per il quale dobbiamo lavorare tutti”.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="White e Super: buona la presenza dei buyer esteri";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.