Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

“Come accrescere la qualità etica e ambientale dei prodotti”. Se ne parla domani a Milano

maggio 23 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Domani alle 14, in viale Sarca 223 a Milano, si svolgerà un interessante seminario che avrà come titolo: “Come accrescere la qualità etica e ambientale dei prodotti”. L’incontro, organizzato da Sistema Moda Italia-Federazione Italiana Tessile e Moda e Bureau Veritas, sarà anche l’occasione per presentare la convenzione sottoscritta fra i due enti per aiutare le aziende del settore tessile-abbigliamento ad avanzare sulla strada dell’impegno sostenibile.

Lodovico Jucker, direttore di Certitex, recentemente inglobata in Bureau Veritas Italia, l’ ha presentata come: “Un modo per favorire l’adozione da parte delle aziende, di un’ampia gamma di strumenti, dalla certificazione dei processi alla convalida dei profili ambientali dei prodotti”.

Michele Tronconi, presidente di Smi, auspica che attraverso la convenzione si arrivi: “A uno schema che assicuri il controllo dei requisiti di sostenibilità su misura per ogni azienda, cercando di replicare, con le dovute modifiche, l’esperienza già in atto nelle catene alimentari, in un mercato che sta organizzandosi in lunghe catene di fornitura”.

Il seminario prevede inoltre l’illustrazione delle attuali norme volontarie internazionali a supporto di iniziative aziendali sul tema sempre più attuale della sostenibilità lungo una catena di fornitura e, dall’altro, case-history di realtà del settore, dal Gruppo Miroglio al Gruppo Benetton, da Eurojersey/Gruppo Carvico alla Tessitura Taborelli, che presenteranno le proprie esperienze, ed esigenze, riguardo all’argomento.

l.s.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="“Come accrescere la qualità etica e ambientale dei prodotti”. Se ne parla domani a Milano";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.