Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

143 marchi di accessori e prêt-à-porter donna a SUPER

febbraio 27 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

Il salone accessori e prêt-à-porter donna di Pitti Immagine presenta la nuova edizione dal 25 al 27 febbraio a Milano al The Mall in Porta Nuova Varesine. Con 144 marchi protagonisti, Super punta su un brand mix ancora più orientato verso ricerca e selezione: tra “new in”, marchi di riferimento del mondo Pitti,scouting globale sui talenti emergenti e nuovi progetti digital

SUPER è il salone di accessori e prêt-à-porter donna di Pitti Immagine in programma a Milano dal 25 al 27 febbraio 2017. SUPER conferma il nuovo corso e il nuovo format avviati a settembre, nella nuova location di The Mall in Porta Nuova, a due passi da Piazza della Repubblica, uno spazio unico per bellezza e centralità nel cuore del fashion district di Milano.

In scena uno scouting internazionale di collezioni iperselezionate, di assoluta ricerca e affini al DNA di Pitti Immagine: Super è un concept di womenswear dedicato ai buyer internazionali più esigenti e si rivolge ai migliori multibrand e online store di tutto il mondo.

NEW LAYOUT

Anche a questa edizione un layout interamente rinnovato. SUPER si svilupperà all’interno di una superficie di circa 4.200 metri quadri, con un progetto di allestimento firmato da Andrea Caputo, studio di architettura e design basato a Milano con progetti in tutto il mondo. Il nuovo allestimento nasce dell’idea di realizzare uno spazio dall’atmosfera post-industriale e work in progress, attraversato da strutture metalliche come cifra distintiva. Il risultato è un ambiente dal forte impatto, una sorta di caos controllato che accompagna il visitatore per tutto il percorso, e decostruisce schemi e gerarchie, per dare libero spazio agli input creativi che arrivano dalle nuove collezioni.

SUPER FORMAT

“L’edizione di settembre di Super ha segnato un nuovo corso del salone“– dice Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine – Abbiamo scelto la nuova location The Mall, grazie a un accordo di collaborazione strategica tra Pitti Immagine e Camera Nazionale della Moda Italiana, abbiamo dato vita a un layout espositivo completamente reinterpretato, e soprattutto abbiamo riformulato la proposta di brand del salone, a partire dal numero degli espositori. Questo per focalizzarci su una selezione moda innovativa, dedicata ai buyer internazionali più esigenti, con una proiezione sul fashion del futuro”.

“La ricerca senza compromessi – aggiunge Agostino Poletto, direttore marketing di Pitti Immagine – è una linea guida che caratterizza il lavoro di Pitti Immagine, un approccio che vale per tutti i nostri saloni. A questa nuova edizione di Super abbiamo spinto ancora di più su ricerca e selezione: collezioni più affini al DNA di Pitti, tanto che un numero consistente di espositori di Super è stato individuato all’interno delle aree che esprimono la ricerca a Pitti Uomo, creando una sinergia tra le due manifestazioni. Ma penso anche all’accelerazione sui nuovi nomi del panorama moda, ai cosiddetti “New In” che presenteremo in anteprima: newcomers, brand e designer nuovi sulla scena della fashion week milanese, di cui alcuni al loro debutto europeo. E poi cifra distintiva di Super è la grande attenzione ai designer emergenti e agli scenari nuovi del fashion contemporaneo, che presentiamo nelle aree speciali Super Talents. New Countries to watch e in More Dash: Eye on the East, il nostro focus sulle proposte moda dell’est Europa, oggi uno dei terreni più fertili della new wave creativa. Così come attraverso partecipazioni e progetti speciali, come quelli che lanciamo a questa edizione sul mondo delle startup digitali e dei social”.

I NUMERI:

_ 144 marchi a questa edizione, a presentare le loro nuove collezioni di accessori e prêt-à-porter donna FW17, di cui oltre un terzo nuovi.

_ il 50% dei brand provengono dall’estero;

_ 50% collezioni accessori, 50% marchi di prêt-à-porter.

BUYER

L’ultima edizione di Super si è conclusa raccogliendo risultati e giudizi unanimi molto positivi, che hanno registrato il nuovo corso avviato dalla manifestazione. Nei tre giorni del salone sono arrivati oltre 5.100 compratori, di cui il 20% estero, da quasi 50 paesi del mondo.

I BRAND:
Tra i nomi che partecipano a questa edizione segnaliamo:

2shirts.ago, Aina Gasse, Alessandro Enriquez, Alessandro Gherardeschi, Alto Milano, AMCardillo_ design, Amuse, Annalisa Caricato, Aquarama, B*Crom, Bagutta, Benedetta Boroli, Berwich, Black Dioniso, Blui, Carlotta Roma, Castañer, CellarDoor, Chiara Zanetti, Christophe Sauvat, Circolo 1901, Coinonia, Crispo Spero Milano, DDM Daniela De Marchi, De Pio, Delicatezzen, Don’t Believe the Hype, DUET the scarf factory, Gray, Haikure, Harris Wharf London, JO!, Kittima, L’impermeabile, Little Rotters, Manurina, ma’ry’ya, Max’n’Chester New York, Micoli, MII, Myths, N°21 # KARTELL, Nico Giani, NU Denmark, Olga Frua, ORA Gold, Paola Fabris, Paula Cademartori # KARTELL, Peech, Mario Portolano, Pret Pour Partir, Puntovita&Arsenice, Re-HasH, Riccardo Comi, Ruffo, Rust Mood, S.U.V. Venetian Beads, Scaglione, See Me, Studswar, SuperDuper Hats, Tataborello, Tissué, Toasties, Unfleur, Urban Sun, Victoria Senkpiel Stockholm e White Sand.

SUPER HIGHILIGHTS:

novità, progetti e partecipazioni speciali a questa edizione

_ SUPER TALENTS, New Countries to Watch

SUPER si conferma una piattaforma dinamica di talent scouting. Con l’area speciale SUPER TALENTS new countries to watch accende i riflettori sui creativi più interessanti del panorama fashion e sui brand più promettenti, selezionati in collaborazione con Sara Maino di Vogue Italia e Vogue Talents. I protagonisti di questa edizione sono talenti e designer che provengono da scenari emergenti come Thailandia, Cina, Portogallo, ma anche da Russia e Regno Unito. I nomi dei Talents di questa edizione sono: Alexander Arutyunov, Inês Torcato, Jirawat Thamrongkittikul, Julia Seemann, Kinabuti, Little Shilpa, Loh, Neous, Percy Lau, Takara Wong.

(vedi comunicato specifico)

_ MORE DASH: EYE ON THE EAST
seconda puntata per il progetto di scouting sui marchi di ricerca dall’Est Europa

SUPER presenta un nuovo focus sulle collezioni di una selezione di brand di ricerca dall’Est Europa, oggi scenario di riferimento per la new wave creativa della moda. More Dash: Eye On The East è un progetto di Pitti Immagine in collaborazione con More Dash, showroom & PR agency lanciata da Daria Shapovalova, fondatrice e direttore creativo dei Mercedes-Benz Kiev Fashion Days.

Provengono da Georgia, Russia, Ucraina, Repubblica Ceca e Lituania, ecco chi sono:

Agne Kuzmickaite, Anouki, Elena Burba, Flow The Label, Gibsh, Jiri Kalfar, Naya Rea, Scenarium, Tamar, Tatman. (vedi comunicato specifico)

_ Paula Cademartori # KARTELL e N°21 # KARTELL

Tra gli highlights del nuovo Super anche la presentazione in anteprima della nuova capsule di accessori firmata da Kartell à la mode e dalla designer di origine italo-brasiliana Paula Cademartori. Fondatrice dell’eponimo marchio di borse e scarpe luxury, nato nel 2010, Paula Cademartori è considerata tra i nomi più promettenti della creatività italiana, per la sua visione design e per la sua signature nella cura dei dettagli e nell’uso del colore.

A Super anche la nuova collezione frutto della collaborazione di Kartell con N°21: nasce la nuova edizione dei modelli ormai cult che uniscono la tecnologia Kartell nella lavorazione del materiale plastico e i segni distintivi dello stile di Alessandro Dell’Acqua.

_ Atelier & Repairs, il vintage nella moda del futuro

Altra partecipazione speciale è il progetto-installazione di Atelier & Repairs, curato da Maurizio Donadi, basato tra Los Angeles e Londra, e con una piattaforma online di e-commerce appena lanciata. Atelier & Repairs metterà in scena creazioni particolarissime, frutto della sapiente e artigianale unione di capi e accessori vintage iconici e materiali di riuso, rivisitati attraverso tecniche tradizionali e innovative, con un grande potenziale di customizzazione.

SUPER DIGITAL:

la novità che accende i riflettori sulle nuove start up digitali del fashion

e sul progetto di styling social firmato da Louis Philippe de Gagoue

Novità assoluta a SUPER una serie di iniziative legate al mondo digital. La prima è THE DIGIT BAR, l’area speciale dedicata a una selezione di start up digitali, che presentano i loro servizi dedicati alle aziende, ai clienti e al fashion business. A Super saranno presenti a raccontare i loro servizi ad aziende e buyer le seguenti start up: BRAND LAND, I LIVE YOU; LISTUPP; POP UP MOB; ROIALTY; SALESOAR; STENTLE.
E ancora ANOTHER VIEW, innovativo progetto nato da un’idea di Alessandro Enriquez in collaborazione con Pitti Immagine: uno speciale shooting fotografico firmato da Louis Philippe De Gagoue – fotografo, stylist e art director basato in Costa D’Avorio – con protagoniste le collezioni di Super e un taglio artistico-editoriale pensato per il mondo social.             (vedi comunicato specifico)

L’anteprima di JO! by Creative Jordan,

la prima collezione creata da un gruppo di giovani designer giordane,

progetto nato col sostegno di Comunità Europea e UNIDO

I ricami e le antiche lavorazioni tradizionali della Giordania si fondono ad un design fresco e contemporaneo nella nuova collezione ready-to-wear lanciata da JO!, brand ideato da Creative Jordan ad Amman, all’interno di una iniziativa di Creative Mediterranean. Un progetto che coinvolge sette paesi del Mediterraneo del Sud, realizzato dall’UNIDO (Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale) e finanziato dall’Unione Europea e dall’Italia.

SUPER investe sui buyer internazionali

Gli investimenti di Pitti Immagine sulle presenze di compratori e operatori della distribuzione internazionale, si concretizzano a questo SUPER con la partecipazione di una selezione di top buyer provenienti da Belgio, Danimarca, Olanda, Regno Unito, Russia, Spagna, Svezia, che arriveranno a Milano appositamente per conoscere le nuove collezioni delle aziende al salone.

La CAMERA ITALIANA DEI BUYER ospite a Super

A SUPER anche la partecipazione della Camera Italiana dei Buyer, con la quale il salone ha realizzato un accordo di partnership, per fornire una serie di servizi ai suoi associati e rendere più confortevole e funzionale la visita dell’appuntamento fieristico.

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="143 marchi di accessori e prêt-à-porter donna a SUPER ";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.