Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Al via la 39^ edizione di FILO

marzo 20 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Carpi, Como, Eventi, News, Prato

Inizia il conto alla rovescia in vista dell’apertura della 39ª edizione di FILO, in programma al Centro Congressi “L Stelline” di Milano nei giorni 20-21 marzo 2013. FILO si presenta all’edizione primaverile con un’offerta di prodotti ampliata, grazie alla presenza di nuovi espositori italiani e internazionali. Come spiega Paolo Monfermoso, responsabile di FILO “La presenza di nuove aziende espositrici ci dà particolare soddisfazione proprio perché avviene nel corso di una congiuntura economica non particolarmente brillante. Siamo molto soddisfatti anche per il numero e l’alta qualità dei visitatori che hanno già effettuato il pre-accredito alla fiera. Sono risultati che premiano la scelta delle aziende espositrici di puntare sull’eccellenza di prodotto e su una continua attività di ricerca e innovazione”.

Il tema della 39ª edizione di FILO è “Impronte”, scelto proprio per significare che tutta l’attività di FILO si fonda su alcuni valori imprescindibili: qualità del prodotto, qualità delle materie prime, rispetto dell’ambiente e rispetto delle persone e del loro lavoro. Sono le “Impronte” che hanno caratterizzato FILO fin dalla sua prima edizione e che gli hanno permesso di assumere un ruolo preciso e riconosciuto da tutti gli operatori nel panorama delle fiere tessili internazionali. Si discuterà di “Impronte”

anche alla tavola rotonda di inaugurazione di FILO: all’intervento introduttivo di Marilena Bolli, presidente dell’Unione Industriale Biellese, seguirà un “confronto” tra visioni e ispirazioni di uno stilista come Massimo Crivelli ed esigenze e know how degli imprenditori tessili rappresentati da Pier Francesco Corcione, direttore dell’Unione Industriale Biellese, nella convinzione che “l’impronta” che ciascuno lascia sia di stimolo al lavoro di chi lo segue nella filiera tessile, nel lungo percorso che dal materiale arriva al capo finito.

Quanto all’area tendenze, sarà anch’essa dedicata alle “Impronte”, nell’interpretazione che Gianni Bologna ne ha dato per FILO. Come afferma lo stesso Bologna “Sono le “Orme da seguire” in un déjà-vu che mescola antico e moderno, dove il bello tradizionale si mischia anche con il super moderno sofisticato dei nuovi tecno-materiali. Oppure sono le “Impronte che lasciamo”, pur vivendo al tempo della velocità e della iper-comunicazione che brucia tutte le istanze nel giro di ore o di minuti e dove tutto può essere accettato e poi rifiutato in un arco di tempo brevissimo. Oppure sono “Tracce digitali”, con i filati tecnici a fianco dei naturali ecologici e eco-compatibili, per plasmare il futuro nel modo che giudichiamo più giusto per chi viene dopo di noi”.

Aggiornamenti continui su tutte le novità che saranno presentate a FILO si trovano sul sito web www.filo.it L’appuntamento con la 39ª edizione di FILO è per il 20 e 21 marzo 2013 al Centro Congressi Le Stelline di Milano (corso Magenta 61)

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Al via la 39^ edizione di FILO";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.