Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Al via Pitti Immagine Filati n. 81 – Tutto ciò che c’è da sapere

giugno 27 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Carpi, Como, Eventi, News, Prato

FASHION HUB delle tendenze globali: in primo piano la ricerca

Pitti Immagine Filati 81, la manifestazione internazionale di riferimento del settore dei filati per maglieria, è a Firenze dal 28 al 30 giugno 2017. Una mappa in continua evoluzione, che accoglie il visitatore in un clima inconfondibile ma sempre nuovo. Concept lab e piattaforma globale per le tendenze lifestyle del futuro, a questa edizione Pitti Filati punta tutto sulla ricerca, attraverso una profonda riorganizzazione degli spazi e una serie di novità che rafforzeranno le sinergie tra le sue diverse aree – e gli attori della filiera che esse rappresentano – e potenzieranno il ruolo dello Spazio Ricerca, fulcro di tutte le espressioni legate alla creatività. Con un layout fresco e rinnovato Pitti Filati presenta l’eccellenza della filatura su scala internazionale al suo pubblico straordinario di buyer da tutto il mondo e designer dei più importanti brand del fashion business, che arrivano a Firenze in cerca di suggestioni ad alto tasso creativo. Protagonista di questa 81esima edizione, l’anteprima mondiale autunno/inverno 2018-19 delle collezioni di filati per maglieria.

Il piano straordinario di MISE e AGENZIA ICE a sostegno delle fiere italiane e del Made in Italy

Questa edizione di Pitti Immagine Filati beneficia del contributo straordinario di MiSE e Agenzia ICE, nell’ambito del Piano Triennale 2015-2017 promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico a sostegno delle fiere italiane e del Made in Italy. Il contributo interessa le attività di incoming degli operatori esteri, la comunicazione nei nuovi mercati, le campagne pubblicitarie estere e alcuni degli eventi più importanti presenti nei calendari di Pitti Uomo, Bimbo e Filati.

BOOM, PITTI BLOOMS: il tema dei saloni estivi

L’energia vitale, la bellezza sorprendente dei fiori ispira BOOM, PITTI BLOOMS, tema guida dei saloni estivi. Fiori che sbocciano come nuove idee creative: improbabili, effervescenti, ironici. Talora sotto forma di macro aiuole gonfiabili, sculture abnormi o bouquet volanti. Un mondo fantastico di pattern originali e contrasti cromatici su facciate, spazi, oggetti. Layout e direzione creativa a cura del lifestyler Sergio Colantuoni.

THE HUMAN EDITION, il nuovo SPAZIO RICERCA si sposta al SALONE M

Nuova strategica location – il Salone M – e formula potenziata per lo Spazio Ricerca di Pitti Filati, laboratorio di creatività del salone e osservatorio sperimentale dove vengono analizzate e lanciate le tendenze per le prossime stagioni. THE HUMAN EDITION è il tema di questa edizione. In un clima generale segnato dalla mancanza di direzioni chiare, dove tutto appare possibile, la stagione AI 2018-19 porterà al centro dell’attenzione l’uomo e le sue necessità più naturali. Un pensiero che si attuerà attraverso scelte forti e autonome. Un progetto espositivo e di ricerca unico nel suo genere, a cui rimanderanno anche altre zone della manifestazione. Con la direzione artistica del fashion designer Angelo Figus e dell’esperta in maglieria Nicola Miller, e l’allestimento di Alessandro Moradei.

KNITCLUB si amplia e si rafforza

Cresce e rafforza le proprie interconnessioni con lo Spazio Ricerca KnitClub, l’area di Pitti Immagine Filati che rende protagonisti i maglifici di qualità. Una sempre più ricca e importante selezione di aziende capaci di interpretare le volontà tecniche e creative dei visitatori del salone. Una valida opportunità di confronto commerciale tra i maglifici e i buyer, i designer e gli uffici stile dei più famosi brand internazionali di moda che frequentano Pitti Filati. Con l’obiettivo di una più avanzata integrazione di tutta la filiera.

FASHION AT WORK: una proposta sempre più ricca e interattiva

Con un dialogo sempre più intenso con lo Spazio Ricerca, la sezione Fashion At Work si arricchisce di nuove proposte. Da sempre Fashion At Work riunisce espositori italiani e stranieri impegnati in consulenze stilistiche, progettazione punti e prototipi, stampa su maglia, macchine per maglieria, bottoni e minuterie, accessori e passamanerie, ricami e applicazioni, tintorie e finissaggi, quaderni di tendenza e bureaux de style, sistemi di codifica del colore, sistemi software per il disegno o la confezione.

Creative Knitwear Design on Catwalk:

la sfilata degli alunni del Master di Primo Livello in “Maglieria, Creative Knitwear Design” di Accademia Costume & Moda e Modateca Deanna

Mercoledì 28 giugno alle ore 17.30, una sfilata alla Fortezza da Basso – negli spazi della Sala della Ronda – darà voce alla creatività degli alunni del Master di Primo Livello in “Maglieria, Creative Knitwear Designdi Accademia Costume & Moda.

La sfilata-evento è promossa e organizzata dalla Fondazione Pitti Immagine Discovery insieme a Accademia Costume & Moda e a Modateca Deanna, in collaborazione con The Woolmark Company, Max Mara e Avant Toi. L’obiettivo è far emergere i talenti del design e della maglieria valorizzandone la capacità e l’originalità. Uno strumento efficace di dialogo tra le migliori imprese del settore, presenti al salone, i buyer e i rappresentanti degli uffici stile delle più prestigiose maison, la stampa e i giovani creativi internazionali.

FEEL THE YARN, la nuova edizione

Con la regia di Pitti Immagine, Consorzio Promozione Filati ed Elementi Moda, va in scena la nuova edizione di Feel the Yarn, il concorso dedicato agli aspiranti stilisti provenienti da una selezione tra le migliori scuole di moda internazionali e finalizzato ad ampliare la creatività espressa dai filati prodotti dalle più qualificate filature italiane. A metà strada tra il progetto formativo e il concorso, in occasione di Feel the Yarn si sfideranno, a Pitti Filati, sul tema Knit Mix che prenderà spunto dallo Spazio Ricerca, gli studenti provenienti dalle più importanti scuole di fashion design del mondo, con una proposta di capi progettati e fatti a maglia usando i filati forniti dalle aziende.

VINTAGE SELECTION N.30 in scena al PADIGLIONE MEDICI in FORTEZZA

Dopo il successo della scorsa edizione estiva, di nuovo in scena alla Fortezza da Basso di Firenze, Vintage Selection è il salone di abbigliamento, accessori e oggetti di design vintage, in concomitanza di luogo e di tempo con Pitti Filati 81. Una scelta di location riservata alle edizioni estive, studiata per potenziare ancor più la sinergia con Pitti Filati e offrire un servizio ulteriore agli addetti ai lavori. Laboratorio di ricerca che guarda ai trend del passato e archivio da cui i designer di oggi traggono spunti importanti, a questa 30esima edizione Vintage Selection coinvolgerà espositori e pubblico con una ricca serie di novità. All’interno del Padiglione Medici, un vero e proprio microcosmo della cultura vintage che offrirà occasioni di ricerca, shopping e sorpresa. La manifestazione resterà aperta i primi due giorni – per agevolare la visita dei buyer di Pitti Filati – un’ora oltre l’orario di chiusura del salone: fino alle ore 19.00 nei giorni di mercoledì 28 e giovedì 29, quindi, e fino alle 16.00 di venerdì 30 giugno.

MODA FUTURIBILE: Inspiration Galore!

Presente inoltre nel contesto del Fashion at Work il progetto Moda Futuribile, a cura di Dyloan Studio – che si propone di valorizzare le eccellenze del sistema moda italiano attraverso lo sviluppo di una serie di manufatti, espressione dei know-how e delle sinergie progettuali createsi tra manifattura e creatività – con il tema Inspiration Galore!, una raccolta di capi in maglieria realizzati e sviluppati in modo indipendente da una filiera integrata e completamente Made in Italy.

PITTI IMMAGINE LOVES MINI. MINI MOVES PITTI IMMAGINE

Passione, innovazione, ricerca creativa. Espressione di un sodalizio creativo, quello tra Pitti Immagine e MINI, due mondi che in comune hanno valori e obiettivi, sempre legati a un approccio lifestyle contemporaneo. Un sodalizio che non può che proseguire anche in occasione di Pitti Filati 81, punto di riferimento primario per le tendenze più aggiornate nel settore dei filati per maglieria.

e-PITTI.com rivoluziona il processo di raccolta ordini e lo porta in digitale con READY-to-ORDER
A partire dal 6 luglio, per 11 settimane, Pitti Filati 81 sarà online su e-PITTI.com con un catalogo di oltre 600 fili e 60 brand. La piattaforma offrirà una Fashion Directory costantemente aggiornata con approfondimenti editoriali sulle collezioni e sulle nuove tendenze per il prossimo inverno. Il binomio e-PITTI.com-innovazione si conferma con READY-to-ORDER, la app B2B per raccogliere ordini su iPad, disponibile in modalità self-service o integrabile al gestionale aziendale. Tutte le informazioni sul servizio sono disponibili online sul sito ready-to-order.com.

Tra gli eventi e i progetti in calendario alla Fortezza segnaliamo:

Lanerossi festeggia i 200 anni del brand con una mostra a Pitti Filati

Lanerossi, marchio storico intimamente connesso alla tradizione tessile italiana, celebra i 200 anni di attività con una mostra-evento nei giorni di Pitti Filati. Il percorso espositivo punta sull’intreccio fra le opere dei maggiori autori che hanno collaborato con l’azienda a partire dagli anni Trenta – artisti e designer come Adolfo Busi, Studio Stile, Armando Testa, Pino Tovaglia, Severo Pozzati, Claudia Morgagni, o fotografi come Mauro Masera e Ugo Mulas. La mostra, patrocinata da Filivivi e Marzotto, curata da Alessandra Bosco e Fiorella Bulegato, realizzata in collaborazione con l’archivio Marzotto e il Comune di Schio, andrà in scena a Pitti Filati negli spazi del Teatrino Lorenese, alla Fortezza da Basso.

Filpucci presenta il libro “History Tells the Future”

Mercoledì 28 giugno, in occasione di Pitti Filati, Filpucci celebra i primi 50 anni dell’azienda con la presentazione di “History Tells the Future“, uno speciale libro in edizione limitata, accompagnato da un video. Intervengono Raffaello Napoleone, Gert Van De Keuken, Leandro e Federico Gualtieri. (Area Monumentale, Primo Piano, Sala Riunioni).

Lineapiù presenta il progetto Talents Lineapiù

Focus sui giovani talenti della maglieria per Lineapiù che a Pitti Filati presenta il progetto della Fondazione Lineapiù, Talents Lineapiù, per promuovere i giovani knitwear designer emergenti. (Conferenza stampa: mercoledi 28 giugno, Area Monumentale, Primo Piano, Sala Riunioni).

Maglificio Pini festeggia a Pitti Filati 81 i suoi 40 anni

Maglificio Pini sceglie Firenze e Pitti Filati per festeggiare il suo importante anniversario: 40 anni di storia e di passione per il proprio mestiere, raccontati attraverso uno speciale display all’interno dello stand dell’azienda nell’area KnitClub, e celebrati con un cocktail party alla Corte Reale, la sera di mercoledì 28 giugno.

Numeri e nomi nuovi

Marchi / Aziende

132 i marchi in totale a questa edizione, di cui 24 provenienti dall’estero (Regno Unito, Giappone, Romania, Perù, Germania, Turchia, Nuova Zelanda e Sud Africa).

26 gli espositori all’interno dell’area Fashion at Work, di cui 8 provenienti dall’estero (Regno Unito, Germania).

20 gli espositori all’interno dell’area KnitClub, da Italia e Giappone.

Superficie espositiva: 20.000 metri quadrati

Buyer / visitatori: 5.400 i buyer a giugno 2016 dei quali 2.900 da oltre 50 paesi

Principali mercati esteri di riferimento:

Germania, Regno Unito, Francia, Stati Uniti, Giappone, Spagna, Turchia, Svizzera, Olanda, Cina, Hong Kong, Russia, Svezia, Belgio e Corea del Sud.

Tra i NOMI NUOVI e i RIENTRI a questa edizione segnaliamo:

GIAPPONE: Burns & Factory, Monteluce, Sato Seni

ITALIA: Filatura Cervinia, Filatura di Crosa, Pettinatura Lagopolane

NUOVA ZELANDA: Perino by WoolYarns

PERÙ: Michell, Alpaca del Perù

REGNO UNITO: Gary Rooney, J.C. Rennie, Knoll, Sophie Steller

SUD AFRICA: Mohair South Africa.

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Al via Pitti Immagine Filati n. 81 - Tutto ciò che c'è da sapere";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.