Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Anche Pitti Filati nella ripartizione dei fondi per il Made in Italy

marzo 4 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Carpi, Como, News, Prato

”Nel 2016 il piano per il Made in Italy sarà allargato a anche Pitti Filati, oltre all’Uomo e al Bimbo. Nel 2017 il piano sarà probabilmente allargato anche alla fiera Teste, al tavolo infatti si discute anche dei settori design e agro-alimentare”.

Lo hanno spiegato Raffaello Napoleone e Lapo Cianchi, rispettivamente ad e direttore comunicazione di Pitti Immagine, a margine della conferenza stampa di presentazione di Taste, la fiera dedicata all’enogastronomia in programma a Firenze dal 12 al 14 marzo.

Il sostegno si riferisce al piano straordinario per il made in Italy che nel 2015 ha previsto lo stanziamento di fondi a sostegno delle manifestazioni fieristiche, tra cui le fiere di Firenze, Milano e Roma legate al mondo della moda.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Anche Pitti Filati nella ripartizione dei fondi per il Made in Italy";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.