Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

CNA Federmoda al MIPEL e a ModAmont per la promozione della creatività giovanile e degli accessori per le collezioni moda

settembre 14 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Carpi, News

CNA Federmoda nei prossimi giorni a Milano e a Parigi per promuovere giovani creativi e la filiera degli accessori per le collezioni moda.

CNA Federmoda prosegue il proprio impegno nel sostegno ai giovani creativi portando alcune delle migliori proposte presentate nel luglio scorso a Riccione Moda Italia, sia al MIPEL  che a ModAmont. Grazie alla collaborazione ormai instauratasi da alcuni anni tra la storica manifestazione dedicata alla ricerca della creatività giovanile e il salone milanese della pelletteria, nei prossimi giorni saranno esposte a Milano le produzioni di Alessandra Bolzan, vincitrice della sezione accessori e calzature del XXII Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti – RMI 2012; mentre a Parigi nello spazio TheLab di ModAmont dove dal settembre 2010 trova realizzazione una parte del Progetto Manifattura Italiana, CNA Federmoda porterà le realizzazioni di Giulia Iosco, Muzio Mauro Medaglia, Virginia Parisi e Giulia Tesoriere.

Al contempo a ModAmont, in programma dal 19 al 21 settembre prossimi, prosegue l’impegno di CNA Federmoda verso le imprese produttrici di accessori per le collezioni moda. L’area TheLab del salone parigino vedrà esporre: AEFFE (nastri, cordoni, coulisse); ROBERTO ARDIGO’ (accessori in pelle e pelliccia); BOTTONIFICIO L.A.B.; GRAZIANO BONI (accessori bijoux, bracciali, borse); EMMETEX (etichette e nastri); MAZZANTI PIUME; M.S.B. di Maria Serena Brini (cinture, collane, bottoni, bigiotteria); PASSAMANERIA FRASSINETTI; RINFRESCHI (accessori e articoli di pellicceria).

“Con questa partecipazione giungiamo alla quinta stagione di sviluppo del Progetto Manifattura Italiana – ha dichiarato il Responsabile Nazionale CNA Federmoda, Antonio Franceschini – un progetto che intende promuovere su mercati internazionali la filiera del sistema moda italiano mettendo in evidenza le grandi capacità creative e le qualità produttive di un sistema fatto per la gran parte di imprese artigiane e di piccole imprese. Un progetto che è stato sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico e dall’ICE e per il quale grazie al rinnovato supporto degli stessi già stiamo progettando gli appuntamenti per il 2013.”

Con Manifattura Italiana, CNA Federmoda intende dare evidenza a quelle imprese che hanno poche occasioni di vetrina, aziende che lavorano soprattutto a supporto delle griffe e dei marchi che il grande pubblico vede e apprezza nelle sfilate, sulle pagine delle riviste e nei negozi. Marchi e griffe che traggono indubbio beneficio dal saper fare di queste realtà produttive che hanno nel loro bagaglio le conoscenze per rinnovare il successo del sistema moda italiano. “Un valore questo che trova sempre più apprezzamento anche da parte di operatori internazionali che per le produzioni di qualità sempre più si rivolgono all’Italia per cercare collaborazioni produttive. – continua Franceschini – Sono diverse le richieste che raccogliamo dall’estero di imprese che intendono avvalersi delle competenze produttive delle nostre imprese per dare valore aggiunto alle proprie collezioni, richieste che poi regolarmente diffondiamo attraverso la rete CNA Federmoda verso i nostri territori creando opportunità di affari per il nostro sistema economico. Sono questi segnali che ci mostrano come sia opportuno continuare a rinnovare l’impegno verso la manifattura attraverso programmi di promozione economica e di formazione professionale per dare nuova linfa al nostro sistema produttivo.”

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="CNA Federmoda al MIPEL e a ModAmont per la promozione della creatività giovanile e degli accessori per le collezioni moda";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.