Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

CNA Federmoda con “Moda in Italy” porta le piccole imprese a Dubai

ottobre 30 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Carpi, News

Il mercato dell’abbigliamento, delle calzature e della pelletteria è in pieno sviluppo negli Emirati Arabi e i prodotti italiani, riconosciuti per la loro qualità rappresentano la prima scelta per i consumatori in grado di acquistarli. Nonostante questo non è facile per le aziende con brand non riconosciuti a livello internazionale o non supportati da importanti campagne di comunicazione affermarsi, puntando solo sulla qualità, su un mercato dove abbondante è la presenza di prodotti di provenienza asiatica a prezzi estremamente contenuti.

Per questo CNA Federmoda ha affiancato il progetto di promozione predisposto dal Consorzio Moda in Italy che si pone l’obiettivo di dare visibilità alle eccellenze del Made in Italy mediante mirate azioni di comunicazione creando occasioni di promozione e contatto con operatori specializzati e consumatori finali puntando all’introduzione dei brand delle aziende sul mercato degli Emirati Arabi Uniti e della più ampia area dei paesi del Gulf Cooperation Council.

L’iniziativa promossa in partnership tra CNA FEDERMODA e Consorzio Moda in Italy si avvale di partner con specifiche competenze per il mercato del GCC come TWIGGYcom, agenzia specializzata in servizi di consulenza marketing e commerciale per il settore del fashion e show room di moda e STUDIO8, boutique di abbigliamento e maglieria donna situata al Dubai Mall e a Jumeirah.

Si parte venerdì 30 ottobre prossimo con un trunk show presso la Boutique di abbigliamento donna STUDIO8 all’interno del Dubai Mall – il centro commerciale più grande del mondo con più di 1.200 negozi, e oltre 80 milioni di visitatori registrati nel solo 2014.

“Con WeLoveModainItaly Dubai proseguiamo un percorso che ci ha visto accompagnare piccole imprese del settore moda in diversi mercati, dal Giappone alla Mongolia – dichiara Antonio Franceschini, Responsabile Nazionale CNA Federmodae attraverso il quale intendiamo costruire un format di azioni promo-commerciali adatto alle tante imprese artigiane e PMI che rappresentano la spina dorsale del made in Italy”.

I brand presenti all’appuntamento di Dubai: Cepi Pelletterie, Francesca Mercuriali, Fuzzi, Gianfranco Pini, Marta Palmieri, Piero Moretti e Roberta Gandolfi godranno poi di un programma di vendita dei prodotti e attività promozionali per tutto il successivo mese di novembre.

“I mercati internazionali chiedono sempre più prodotti che sappiano coniugare qualità e design e il sistema produttivo italiano meglio di qualsiasi altro è in grado di rispondere a questa domanda – continua Franceschini – attraverso produzioni a grande valore intrinseco dato dalla qualità dei materiali utilizzati e dalla maestria artigianale dei processi e delle fasi di lavorazione”.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="CNA Federmoda con "Moda in Italy" porta le piccole imprese a Dubai ";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.