Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

CNA Federmoda in Pakistan e Mozambico per il sostegno del made in Italy

dicembre 5 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Carpi, News

Una settimana all’insegna delle relazioni internazionali quella che si apre oggi per CNA Federmoda impegnata nei prossimi giorni in Pakistan e Mozambico.

In Pakistan a seguito della missione imprenditoriale guidata dal Sottosegretario allo Sviluppo Economico, on. Ivan Scalfarotto con appuntamenti a Islamabad e Lahore, in Mozambico per tornare a Maputo alla Mozambique Fashion Week.

“Saremo in Pakistan dal 5 al 7 dicembre per espressa richiesta da parte delle istituzioni pakistane che hanno evidenziato al nostro Ministero dello Sviluppo Economico la volontà di approfondire l’esperienza di CNA Federmoda nel sostegno alla creatività e nella connessione tra mondo dell’istruzione, formazione e mondo delle imprese – dichiara Antonio Franceschini, Responsabile Nazionale CNA Federmoda, che seguirà la missione imprenditoriale nel Paese dell’Asia meridionale – e poi a Maputo per rinnovare la collaborazione con la Mozambique Fashion Week”.

CNA parteciperà ai lavori della Commissione Mista Italia – Pakistan in programma Islamabad che prevede un focus sui temi del fashion design, mentre a Lahore sono in programma incontri con il Pakistan Fashion Design Council, il Fashion Committee della locale Camera di Commercio e Industria e con i vertici delle principali Associazioni del Tessile e dell’Abbigliamento.

A Maputo l’appuntamento è per il 9 dicembre nell’elegante scenario dell’hotel Polana, dove l’edizione 2016 della Mozambique Fahion Week ospiterà la serata dedicata agli stilisti internazionali e dove CNA Federmoda sarà presente insieme al Consorzio Moda in Italy, guidato dal Presidente, Roberto Corbelli per portare in passerella una rappresentazione della moda italiana attraverso qualificati brand di piccole imprese: Colb, Collection Privée, Daniela Drei, Fuzzi, Landi Fancy, Luisa Maria Lugli, Mori Castello, PHO Firenze, Radà, Rinfreschi.

CNA Federmoda coglierà l’occasione di questa nuova missione a Maputo anche per rinnovare l’analisi del mercato del Paese subsahariano sviluppando un’indagine presso una serie di retailers posizionati nella fascia alta del mercato e con i quali da alcuni anni sono in corso relazioni tese a portare i prodotti italiani in Mozambico.

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="CNA Federmoda in Pakistan e Mozambico per il sostegno del made in Italy ";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.