Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

CNA Federmoda riporta il made in Italy alla Mozambique Fashion Week

dicembre 10 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Carpi, Eventi, News

L’appuntamento è per il 12 dicembre, quando la passerella della Mozambique Fashion Week (in calendario dal 5 al 13 del mese a Maputo) sarà dedicata al confronto internazionale extra-africano tra Italia, Portogallo, Svezia e Giappone.

A rappresentare l’Italia sfileranno la collezione primavera-estate dell’azienda carpigiana Donne da Sogno con una collezione dedicata alla naturale femminilità della donna che coniuga ricerca, sperimentazione e tradizione ed una selezione di capi finalisti alla passata edizione di Riccione Moda Italia con la partecipazione del vincitore di RMI 2014, Nicolas Martin Garcia.

Con DDB Mozambique, la società che organizza la Mozambique Fashion Week,  abbiamo intrapreso da diversi anni un percorso di confronto che ci ha portato a sottoscrivere il 20 maggio scorso a Maputo un accordo per promuovere e facilitare lo sviluppo di rapporti di cooperazione tra giovani stilisti emergenti e giovani imprenditori dei settori del tessile-abbigliamento, pelletteria, calzatura, estetica e cosmesi – dichiara Antonio Franceschini, Responsabile Nazionale CNA FedermodaTale cooperazione è finalizzata a definire progetti, programmi, piani di lavoro e di studio e a facilitare lo scambio di conoscenze tra giovani stilisti e imprenditori, ricercatori, insegnanti e professionisti per la cooperazione accademica e tecnica anche al fine di creare le condizioni per le imprese italiane sia produttrici di tessuti che di prodotti finali di presentarsi in un Paese dalle grandi potenzialità.”

La delegazione di CNA Federmoda coglierà l’occasione di questa nuova missione in Mozambico anche per approfondire una serie di relazioni instaurate negli anni con retailers posizionati nella fascia alta del mercato mozambicano e creare le premesse per nuove opportunità per le imprese italiane della moda.

CNA ha avviato le attività in Mozambico nel 2010 grazie alla relazioni attivate dall’Ambasciata italiana a Maputo nell’intento di creare scambi di conoscenze anche culturali tra i due Paesi, oggi lo scenario è sempre più interessante e anche a seguito della partecipazione alla missione imprenditoriale guidata dal Viceministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda del maggio scorso si stanno creando le condizioni per definire progettualità nel campo dell’arredo, dell’Ho.Re.Ca. e dei prodotti cosmetici.

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="CNA Federmoda riporta il made in Italy alla Mozambique Fashion Week";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.