Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Contratti: oltre 1,3 mln addetti in attesa rinnovo in comparti tessile-energia-chimica

gennaio 8 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Carpi, Como, News, Prato

Sono oltre un milione e 300mila i lavoratori nei comparti della chimica, del tessile, dell’energia, che si trovano in questo inizio 2013 con il contratto nazionale di lavoro scaduto o in scadenza. A riepilogarli è la Filctem Cgil. Cinque gli obiettivi che il sindacato di categoria punta a raggiungere nel corso delle trattative per i rinnovi dei contratti: lavorare per chiedere alle imprese maggiori investimenti industriali, soprattutto per innovare nella ‘green economy’; lotta serrata alla precarietà nei rapporti di lavoro; più partecipazione dei lavoratori alle scelte strategiche delle imprese; rafforzamento ed estensione del ‘welfare contrattuale’; tutela del salario reale dei lavoratori.

Questi i contratti scaduti o in scadenza, sul tavolo della Filctem e delle altre organizzazioni sindacali di categoria, comparto per comparto:

LAVANDERIE INDUSTRIALI. Circa 20.000 con contratto scaduto il 30 giugno 2012. Piattaforma Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilta-Uil varata il 28 giugno 2012. In corso le trattative con Assosistema Confindustria (si sono tenute già 5 sessioni) per il rinnovo del contratto 1 luglio 2012-30 giugno 2015. Richiesta salariale: 135 euro medi, oltre ad elevare a 250 euro annui la quota perequativa per tutte quelle imprese che non effettuano la contrattazione di 2° livello.

ELETTRICI. Circa 59.000 addetti con contratto scaduto il 31 dicembre 2012. Piattaforma Filctem-Cgil, Flaei-Cisl, Uilcem-Uil varata il 9 luglio 2012. In corso le trattative con Assoelettrica-Confindustria, Enel, Federutility-Confservizi, Gse, Terna, Sogin (si sono tenute finora 5 sessioni) per il rinnovo del contratto 1 gennaio 2013-31 dicembre 2015. Richiesta salariale: aumento 7- 9% al parametro medio.

ENERGIA-PETROLIO. Circa 35.000 lavoratori con contratto scaduto il 31 dicembre 2012. Piattaforma Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilcem-Uil varata il 12 luglio 2012. In corso le trattative con Confindustria Energia per il rinnovo del contratto 1 gennaio 2013-31 dicembre 2015. Richiesta salariale: 160 euro medi mensili, incremento a carico delle imprese dello 0,20% per la previdenza integrativa (‘Fondenergia’), 4 euro in più a notte per i lavoratori in turno notturno.

GAS-ACQUA. Circa 50.000 addetti con contratto scaduto il 31 dicembre 2012. Piattaforma Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilcem-Uil varata il 12 luglio 2012. In corso le trattative con Confindustria Energia, Anigas, Assogas, Anfida, Federestrattiva (associate Confindustria), Federutility-Confservizi (tenute 3 sessioni di confronto) per il rinnovo del contratto 1 gennaio 2013-31 dicembre 2015. Richiesta salariale: 150 euro medi mensili, un incremento a carico delle imprese per la previdenza integrativa (‘Pegaso’; Fopen, Fiprem, Fondenergia), 4 euro in più per prestazioni di reperibilità.

GOMMA-PLASTICA. Addetti: oltre 130.000. Contratto scaduto il 31 dicembre 2012. Piattaforma Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilcem-Uil varata l’11 luglio 2012. Ad oggi, nessuna riunione di trattativa con la Federazione GommaPlastica – Confindustra per il rinnovo del contratto 1 gennaio 2013-31 dicembre 2015. Richiesta salariale: aumento 7-9% al parametro medio.

OCCHIALI. Circa 15.000 lavoratori con contratto scaduto il 31 dicembre 2012. Piattaforma Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilta-Uil varata il 12 ottobre 2012. In corso le trattative con Anfao-Confindustria (3 sessioni di trattativa, il prossimo incontro è previsto il 16 gennaio) per il rinnovo del contratto 1 gennaio 2013-31 dicembre 2015. Richiesta salariale: un incremento medio di 140 euro (3° livello), oltre ad elevare a 350 euro annui la quota perequativa per quelle imprese che non effettuano la contrattazione di 2° livello.

CALZATURE. Addetti: circa 80.000. Contratti (Anci – Confindustria e Confapi) in scadenza al 31 marzo 2013. Piattaforme Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilta-Uil varate il 15 novembre 2012 per i rinnovi dei contratti 1 aprile 2013-31 marzo 2016. Richiesta salariale: un incremento medio sui minimi di 132 euro (al 3° livello), oltre ad elevare a 250 euro annui la quota perequativa per quelle imprese che non effettuano la contrattazione di 2° livello.

TESSILE-ABBIGLIAMENTO. Addetti: circa 390.000. Contratti (Smi-Confindustria e Uniontessile Confapi) in scadenza al 31 marzo 2013. Piattaforme Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilta-Uil per i rinnovi dei contratti 1 aprile 2013-31 marzo 2016, varate il 15 novembre 2012. Richiesta salariale: un incremento medio sui minimi di 132 euro (al 3° livello), oltre ad elevare a 250 euro annui la quota perequativa per quelle imprese che non effettuano la contrattazionre di 2° livello.

GIOCATTOLI E MODELLISMO. Addetti: circa 5.000, con contratto scaduto il 31 dicembre 2012. Piattaforma Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilta-Uil per il rinnovo del contratto 1 gennaio 2013-31 dicembre 2015, varata il 30 ottobre e inviata ad Assogiocattoli-Confindustria per l’avvio delle trattative. Richiesta salariale: un incremento medio sui minimi di 132 euro (al 3° livello), un incremento al 2% del contributo per la previdenza integrativa (‘Previmoda’).

SPAZZOLE, PENNE, MATITE, PENNELLI. Circa 4.000 addetti con contratto scaduto il 31 dicembre 2012. Piattaforma Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilta-Uil varata il 30 ottobre 2012. In corso le trattative con Assoscrittura e Assospazzole-Confindustria (1 sessione di trattativa, prossimi appuntamenti il 14 e 25 gennaio) per il rinnovo del contratto 1 gennaio 2013-31 dicembre 2015. Richiesta salariale: un incremento medio sui minimi di 140 euro (al 3° livello), un incremento al 2% del contributo per la previdenza integrativa (‘Previmoda’).

OMBRELLI, OMBRELLONI. Circa 400 lavoratori con contratto in scadenza al 31 marzo 2013. Piattaforma Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilta-Uil per il rinnovo del contratto 1 aprile 2013-31 marzo 2016 varata il 20 novembre 2012 e inviata ad Anpo-Confindustria per l’avvio delle trattative. Richiesta salariale; un incremento medio sui minimi di 132 euro (al 3° livello), oltre ad elevare a 250 euro annui la quota perequativa per quelle imprese che non effettuano la contrattazione di 2° livello.

RETIFICI INDUSTRIALI. Circa 900 addetti con contratto scaduto il 31 dicembre 2012. Piattaforma Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilta-Uil per il rinnovo del contratto 1 gennaio 2013-31 dicembre 2015 varata il 20 novembre 2012 e inviata a Federpesca-Confindustria per l’avvio delle trattative. Richiesta salariale di un incremento medio sui minimi di 132 euro (al 3° livello), oltre ad elevare l’elemento di garanzia retributiva (Egr) a 300 euro annui.

PELLI E CUOIO. Circa 31.000 lavoratori con contratto in scadenza al 31 marzo 2013. Piattaforma Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilta-Uil per il rinnovo del contratto 1 aprile 2013-31 marzo 2016 varata il 20 novembre e inviata ad Aimpes – Confindustria per l’avvio delle trattative. Richiesta salariale di un incremento medio sui minimi di 132 euro (al 3° livello), oltre ad elevare l’elemento di garanzia retributiva (Egr) a 250 euro annui.

COIBENTAZIONE TERMOACUSTICA. Addetti: circa 2.000, con contratto scaduto il 31 dicembre 2012. Piattaforma Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilcem-Uil per il rinnovo del contratto 1 gennaio 2013-31 dicembre 2015 varata l’11 luglio 2012. Trattative con Anicta-Confindustria. Richiesta salariale di aumento 7-9% al parametro medio.

ARTIGIANI AREA CHIMICA. Circa 100mila addetti con contratto scaduto il 31 dicembre 2012. Piattaforma per il rinnovo del contratto 2013-2015 ‘in itinere’. Associazioni datoriali: Confartigianato, Cna, Casa, Claai.

ARTIGIANI AREA TESSILE. Addetti: oltre 440.000, di cui circa 174.000 dipendenti. Contratto scaduto il 31 dicembre 2012. Piattaforma per il rinnovo del contratto 2013-2015 ‘in itinere’. Associazioni datoriali: Confartigianato, Cna, Casa, Claai.

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Contratti: oltre 1,3 mln addetti in attesa rinnovo in comparti tessile-energia-chimica";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.