Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Domenica a Milano theMICAM celebra il “Made in Italy”

febbraio 13 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

E’ in un contesto ancora di crisi che debutta il salone della calzatura theMICAM a Milano questa domenica. Per contrastare la cupezza del momento e “dare un tocco glamour alla manifestazione”, la fiera internazionale delle calzature propone delle sfilate. L’aveva già fatto nel 1994 e nel 1995, ma con un’altra formula. Questa volta gli show saranno organizzati dallo studio Rosemary Ferrari con la collaborazione di WGSN, che selezionerà dei modelli di scarpe per donna, uomo e bambino fra gli espositori.

Il momento forte è atteso per lunedì 16 febbraio, con un défilé “che celebra il Made in Italy”. Il salone meneghino punta inoltre sul ritorno di nomi importanti, come Ruco Line e Stephane Kélian.

Ci vorrà qualcosa di più, però, per infondere un po’ di ottimismo al settore italiano della calzatura. Questa 79a edizione, che si terrà dal 15 al 18 febbraio nel centro fieristico di Rho-Pero, alle porte di Milano, e presenterà le collezioni per l’autunno-inverno 2015/16, annuncia la presenza di circa 1.500 aziende provenienti da tutto il mondo. Ma gli organizzatori rimangono prudenti.

Alla fine dell’anno, infatti, le vendite di scarpe italiane hanno notevolmente rallentato il ritmo e il 2014 dovrebbe chiudersi per la prima volta in negativo dal punto di vista dei volumi, con il mercato che passa, per la prima volta dal 2008, sotto il limite dei 200 milioni di paia di calzature venduti.

Il calo è proseguito sul mercato domestico, mentre in Russia le vendite di scarpe italiane sono crollate. “La Russia rappresenta il nostro 5° sbocco, ma in realtà questo mercato pesa di più per i calzaturieri italiani, in particolare per quelli delle Marche. Le nostre vendite verso la Russia sono diminuite di quasi il 30% l’anno scorso, il che mette a rischio il 20% dei nostri posti di lavoro”, s’inquieta Cleto Sagripanti, che presiederà per l’ultima volta theMICAM in questa edizione, perché il suo mandato arriverà a scadenza il prossimo giugno.

theMICAM conferma la nuova disposizione interna svelata lo scorso settembre, con il grande viale centrale, Corso Italia, che conduce alle diverse sezioni della fiera (lusso, contemporary, urban, bambino, sport attivo, cosmopolitan, street e designer internazionali) e allo spazio “theMICAM Square”, che ospiterà presentazioni, seminari e altri eventi legati al mondo della calzatura.

Nella sessione dello scorso settembre, theMICAM aveva registrato la presenza di 34.176 visitatori, mentre l’anno scorso, nel marzo del 2014, il numero dei visitatori era stato di 33.372.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Domenica a Milano theMICAM celebra il "Made in Italy"";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.