Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

È ufficiale: Lineapelle si sposta a Milano. Ma BolognaFiere non ci sta

marzo 17 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Ufficializzato il trasloco di Lineapelle da Bologna a Milano a partire dalla prossima edizione, anticipata al periodo 10-12 settembre. «Annuncio grave e inaccettabile», dicono da BolognaFiere, sorpresi della decisione dei soci di Unic.

La notizia arriva alla fine della rassegna, che dall’11 al 13 marzo ha portato nel capoluogo emiliano, su una superficie di 40.200 metri quadrati, 1.100 espositori italiani ed esteri, distribuiti fra concerie, produttori di componenti e accessori per calzature, borse e pelletteria e specialisti dei materiali sintetici.

«L’annuncio dell’addio di Lineapelle a Bologna per traslocare a Milano è grave, inaccettabile e immotivato – dicono dalla Fiera di Bologna (nella foto), che da quasi trent’anni ospita l’evento e, con l’associazione di settore Unic, organizza ed è titolare del marchio Lineapelle -. Ma soprattutto deve prontamente essere rivisto, affinché siano mantenuti con lealtà e correttezza gli accordi societari che hanno dato vita a possono garantire un proseguimento della manifestazione produttivo e positivo come nelle attese di tanti operatori del settore».

BolognaFiere respinge inoltre le accuse di «mancanza di risposte» che avrebbero provocato la decisione di Unic. «È ben noto a Unic che in questi mesi BolognaFiere ha profuso un impegno straordinario per corrispondere alle esigenze di nuove date nel prossimo triennio assicurate per il 2015 e per il 2016 già dagli inizi novembre. E anche a quella da ultimo richiesta per il 2014, nonostante un calendario evidentemente già programmato, così come comunicato formalmente nella sede dell’unico cda che ha messo all’ordine del giorno tale argomento».

BolognaFiere non intende considerare la decisione come un fatto compiuto e ora chiede che sia assicurato un corretto iter di confronto e decisione «in base alle previsioni statutarie».

L’occasione sarà probabilmente la prossima assemblea dei soci. Resta il fatto che mentre dalla Fiera di Bologna parlano di successo della manifestazione e di gradimento degli operatori confermato, anche in questi giorni, i numeri riportati oggi dal quotidiano ll Sole 24 Ore mostrano che, in 13 anni, gli espositori sono diminuiti del 26% e i visitatori del 36%.

 

e.f. per Fashion magazine

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="È ufficiale: Lineapelle si sposta a Milano. Ma BolognaFiere non ci sta";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.