Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Euratex: Piolat è il nuovo presidente

giugno 16 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Euratex, la maggiore associazione europea del tessile-abbigliamento, ha nominato il presidente per il biennio 2015-2016. Si tratta del francese Serge Piolat (a destra, nella foto), che subentrerà all’italiano Alberto Paccanelli (a sinistra).

Piolat, 63 anni, è co-proprietario e ceo del gruppo francese Schappe, specializzato nella produzione di filati destinati a vari settori industriali. Fa parte del board di Euratex dal 2009 ed è vicepresidente dal 2011.

Il suo obiettivo è continuare il percorso già avviato da Paccanelli, che parte dalla volontà di rafforzare il ruolo dell’associazione come singola voce, in rappresentanza dell’industria del tessile-abbigliamento europeo: un pilastro dell’economia Ue, che conta 173mila imprese, in grado di generare ricavi per 166,5 miliardi di euro (nel 2013) e che impiegano 1,6 milioni di addetti.

Tra le priorità di Piolat anche accrescere la competitività delle imprese, incrementare la conoscenza dei programmi europei e permetterne l’accesso. Il futuro presidente mira anche a raggiungere risultati concreti a livello di accesso ai mercati mondiali. In tal senso ha intenzione di investire sulla comunicazione dell’eccellenza europea, soprattutto in materie quali l’ambiente, la sicurezza dei consumatori e i diritti dei lavoratori.

Per il 2015-2016 Alberto Paccanelli condividerà la carica di vicepresidente di Euratex con il turco Rusen Cetin. Il tedesco Klaus Huneke sarà il vicepresidente-tesoriere.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Euratex: Piolat è il nuovo presidente";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.