Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Euromed: poste le basi per un cluster di tessile-abbigliamento in Grecia

luglio 25 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News, Prato

Un cluster mediterraneo del tessile-abbigliamento potrebbe nascere a partire dall’annata 2014/2015. Il cluster (che per definizione è un gruppo di imprese geograficamente vicine le une alle altre che ha raggiunto una scala di valore sufficiente per sviluppare perizie, servizi, risorse, fornitori e competenze specializzate) riunirebbe aziende di Catalogna, Toscana, Grecia, Tunisia, Egitto, Palestina e Giordania. Il suo obiettivo è quello di contrastare la concorrenza turca e asiatica.

E’ quanto indica l’Associazione Spagnola del Tessile, Texfor, che si è recata in Grecia, a Salonicco, per partecipare al futuro raggruppamento. E’ già stata annunciata una nuova riunione, che sarà effettuata nei giorni dal 16 al 18 ottobre prossimi, questa volta ambientata a Tunisi.

Per il momento il cluster raduna la Texfor, e poi l’Unione Industriale di Prato, la Sepee (cluster di Grecia e Macedonia centrale), i tunisini del Cettex e di MFCpole, il cluster egiziano Fedcoc, l’unione di professionisti di Betlemme Upti, e il Jgate della Giordania.

Battezzato Tex-Med Cluster, il progetto dovrà, secondo Europa Press, essere finanziato per la somma di 1,7 milioni di euro dall’Unione Europea, mentre le aziende degli otto Paesi partecipanti dovranno invece versare 300.000 euro.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Euromed: poste le basi per un cluster di tessile-abbigliamento in Grecia";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.