Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

EXPOFIL, PREMIÈRE VISION, MODAMONT, ZOOM… Il 29esimo Festival di Hyères sotto i riflettori!

luglio 16 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Lo scorso aprile, il 29esimo Festival Internazionale della Moda e della Fotografia di Hyères incoronava Kenta Matsushige. Sotto la presidenza dei direttori creativi di Kenzo CAROL LIM e HUMBERTO LEON il giovane stilista giapponese, diplomato nel 2012 all’Ecole de la Chambre Syndicale de la Couture Parisienne e oggi residente e professionalmente attivo a Parigi, vinceva il Gran Premio della Giuria Première Vision 2014.

Impegnata da ormai 4 anni a sostegno del celebre festival di giovani creatori di moda, per il secondo anno consecutivo Première Vision ha conferito al vincitore della competizione il Gran Premio della Giuria Première Vision, del valore di 15.000€.

La collezione donna di Kenta Matsushige, HINABI, è all’insegna del non convenzionale, come il lavoro degli artisti di land art Walter de Laria e Lee Ufanqui, che installano le loro opere in piena natura, nell’isola giapponese di Naoshima, ad esempio.

«Le mie collezioni aspirano ad essere urbane e moderne, ma nel rispetto dell’Hinabi, la bellezza campestre, concepita in opposizione a Miyabi, la bellezza cittadina», afferma lo stilista. Architetturali e poetiche, le creazioni di Kenta Matsushige sono state realizzate anche grazie al sostegno di Première Vision che, come ogni anno, ha permesso ai 10 finalisti del Festival di Hyères di partecipare all’edizione di febbraio di Première Vision, Modamont ed Expofil, offrendo loro un accesso privilegiato ai prodotti delle migliori imprese mondiali nei settori dei filati, dei tessuti e degli accessori.

Da quest’anno i finalisti hanno inoltre potuto beneficiare dell’aiuto degli espositori di ZOOM, il salone della confezione per conto terzi, per la fabbricazione concreta dei loro modelli. DUE ESPOSIZIONI ESCLUSIVE!

L’impegno di Première Vision a sostegno di Kenta Matsushige non si ferma qui! Il 22 e 23 luglio prossimi il vincitore del Festival di Hyères avrà l’occasione di esporre i propri capi al salone Première Vision New York, in uno spazio appositamente ideato e realizzato per dare risalto alle sue creazioni.Al giovane stilista giapponese sarà poi dedicata un’esposizione esclusiva nell’ambito della prossima edizione parigina dei saloni Première Vision Pluriel.

Appuntamento dal 16 al 18 settembre nell’ala nord-est della Hall 6 del Parc des Expositions di Paris-Nord Villepinte, al crocevia tra i saloni ZOOM e Première Vision. Per Kenta Matsushighe queste due vetrine saranno anche due occasioni uniche per acquisire visibilità presso gli attori chiave della moda internazionale: media, buyer, creatori e grandi marchi di moda.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t=" EXPOFIL, PREMIÈRE VISION, MODAMONT, ZOOM… Il 29esimo Festival di Hyères sotto i riflettori!";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.