Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

I tessuti in mostra a Parigi con Première Vision

febbraio 13 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Como, Eventi, News, Prato

Giornata di apertura domani a Parigi per Première Vision, il salone leader mondiale nel tessile che andrà avanti fino a giovedì 16 febbraio. I 675 espositori della rassegna al Parc d’Expositions di Parigi-Nord Villepinte, 24 più dell’edizione precedente, sono per la maggior parte italiani (320), mentre la Francia partecipa con 88 produttori e con 56 la Turchia, terzo tra i Paesi più rappresentati.
Tra le aziende del Belpaese, il gruppo Miroglio, con la Newlife Eco-Innovation Library by Filature Miroglio, presenterà il progetto Metri d’Arte: tre artisti hanno collaborato con i designer dell’ufficio stile di Miroglio Textile, realizzando 21 tessuti dalle forti contaminazioni artistiche. L’anteprima dei lavori sarà mostrata il 14 febbraio alla galleria Nikki Diana Marquardt (place des Vosges 10).
Da menzionare anche la pratese Cardato Regenerated Co2 Neutral, all’avanguardia nella produzione a zero emissioni di anidride carbonica, che ha realizzato le 3.500 borse in tessuto con il logo Première Vision 2013 da distribuire a buyer ed espositori. E ancora ci saranno Maglificio Maggia e L’Amore Tessuto, l’Azienda Foderami Dragoni di Gallarate (Va), lo specialista del lino Braghenti, Estethia, divisione di Marzotto, e Nordtessile Linea Studio. La veste grafica dell’evento gioca sui significati attribuiti al numero 13, auspicando una primavera-estate 2013 ricca di ottimismo, idee brillanti e colori luminosi.
Sarà allestito per la prima volta da Première Vision S.A. anche ModAmont, il salone delle forniture e degli accessori tessili acquisito recentemente dalla società e da sempre di scena in contemporanea con Pv. 17 nuove realtà produttive, tra cui le italiane Lasertech, Mabel, Sani e Ulisse Fashion Art Details, per un totale di 264 label da 23 Paesi esporranno le loro proposte nella Hall 3 di Paris Nord Villepinte.
Entrambe le fiere hanno rinnovato la partnership con Hyères Festival, invitando i 10 finalisti del contest sulla creatività emergente e dando loro la possibilità di scegliere in fiera la materia prima per i lavori che presenteranno a una giuria di esperti tra il 27 e il 30 aprile prossimi.
c.le.

(da Fashion magazine)

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="I tessuti in mostra a Parigi con Première Vision";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.