Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Il MIPAP dal 27 al 29 febbraio. Il 30% delle collezioni è estero

febbraio 23 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

Buyer da 14 paesi e 30% delle collezioni provenienti dall’estero. Il Mipap, salone del prêt-à-porter in programma dal 27 al 29 febbraio a FieraMilanoCity, ribadisce l’attenzione verso la produzione Made in Italy ma allo stesso tempo consolida la sua vocazione internazionale, mostrando le nuove tendenze della moda donna per il prossimo autunno/inverno in contemporanea con la settimana della moda di Milano.

Nello specifico, gli espositori internazionali proverranno da Germania, Spagna, Grecia, Portogallo, Canada, Giappone e Gran Bretagna. Nutrito anche il contingente francese, che in questa edizione del Mipap conta 10 espositori. Tra i buyer stranieri non mancheranno Iran e Russia, come anticipato dall’AD di Fiera Milano Corrado Peraboni.

“Abbiamo fatto uno sforzo nella ricerca dei buyer per andare a individuare nuovi Paesi. Per esempio al Mipap avremo una delegazione di buyer iraniani, che stanno dando molte soddisfazioni agli espositori”.

I compratori arriveranno anche da UK, Germania, Austria, Ucraina e Belgio dal fronte europeo, poi Corea e Giappone dal Far East, Libano, Giordania e Qatar dal Middle East e infine dagli USA.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Il MIPAP dal 27 al 29 febbraio. Il 30% delle collezioni è estero";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.